fbpx

Reggio Calabria, vicenda Hermes. I sindacati: “siamo certi che chi di competenza effettuerà i necessari approfondimenti sulla vicenda”

Hermes Servizi Metropolitani

Reggio Calabria, vicenda Hermes. I sindacati: “siamo certi che chi di competenza effettuerà i necessari approfondimenti sulla vicenda al fine di ristabilire la verità dei fatti nell’interesse generale”

“Prendiamo atto dalla stampa locale della triste vicenda emersa in Commissione Controllo e Garanzia del Comune di Reggio Calabria e che purtroppo vede coinvolta la società Hermes per questioni non legate ai servizi erogati, ma che comunque rischia di creare un vulnus per l’opinione pubblica”. E’ quanto scrivono in una nota Samantha Caridi della Filcams Cgil, Rita Raffa della Fisascat Cisl, Sabrina De Stefano della Uiltucs Uil, Angelo Chirico dell’Ugl e Bruno Ferraro della Fials. “Siamo certi che chi di competenza effettuerà i necessari approfondimenti sulla vicenda al fine di ristabilire la verità dei fatti nell’interesse generale, e chiediamo che si prosegua nell’azione, già avviata, di rilancio della società, che ci vede a pieno titolo coinvolti. Come sindacati di categoria riteniamo utile la vicenda per ribadire, come più volte sollevato nei tavoli sindacali aziendali, che dentro la società Hermes diversi dipendenti non hanno un corretto inquadramento pur continuando a svolgere, responsabilmente, attività lavorative di livello superiore senza una equa retribuzione. Soprattutto per sanare queste situazioni chiediamo, all’unisono, un deciso e tempestivo intervento della società e dell’Amministrazione Comunale. Nel pieno rispetto dei diritti e della dignità dei lavoratori speriamo si faccia presto chiarezza su quanto accaduto e si rilanci strategicamente, in tempi celeri, la società Hermes fondamentale sia per offrire servizi di qualità ai cittadini, che per incrementare le entrate tributarie ed extra tributarie del Comune di Reggio Calabria”, conclude la nota.