fbpx

Reggio Calabria, Sera e Falcone (Cisl) sui lavoratori del Comune: “aumento delle indennità e buoni pasto elettronici”

Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Sera e Falcone: “definizione Peo 2018-2019-2020 del comune di Reggio Calabria e aumento delle indennità e buoni pasto elettronici”

“Grazie ad un nuovo vertice amministrativo del Comune di Reggio Calabria che si è insediato da poco, composto dal nuovo Segretario Generale, dal Direttore Generale e dalla costante presenza della Dirigente Affari Generale, la Cisl FP di Reggio Calabria ha potuto interloquire in modo proficuo e nel pieno rispetto di un sistema di relazioni sindacali improntato ad un dialogo costruttivo, definendo in modo risolutivo la PEO 2018 che entro marzo C.A. verrà riconosciuta ai lavoratori, la PEO 2019 e 2020 nei mesi a seguire, riconoscendo così le legittime aspettative dei lavoratori del Comune di Reggio Calabria”. E’ quanto scrivono in una nota il segretario aziendale Cisl Fp, Giuseppe Falcone ed il segretario generale Cisl Fp Reggio Calabria, Vincenzo Sera. “Le indennità specifiche, in generale sono state tutte aumentate a partire dall’anno 2021, nel rispetto della disponibilità delle somme del fondo, (servizio, ufficio, procedimento, esterna per la Polizia Locale, disagio, ecc.) ma vera grande novità, che è stata fortemente voluta dalla scrivente Organizzazione Sindacale, è la sostituzione dei buoni pasto da cartacei ad elettronici, cambio che permetterà ai lavoratori di non vedersi addebitare le trattenute dei buoni sullo stipendio in quanto quelli elettronici sono esentati fino al valore facciale di euro 8.00, non solo, ciò vorrà dire maggiore celerità nella distribuzione degli stessi e un impatto ambientale pari a zero, dovuto all’azzeramento del supporto cartaceo. La Cisl FP è sicura che il percorso intrapreso con i nuovi vertici dell’Ente proseguirà sempre nell’ottica del dialogo, che è lo strumento migliore per risolvere le situazioni e creare un’Amministrazione efficiente ed efficace, così come sta già avvenendo”, conclude.