fbpx

Reggio Calabria, Rudi Lizzi (FDI) ottiene il primo risultato: “lavori della Locri – Gerace sul Me.P.A.”

Reggio Calabria, soddisfatto il Rudi Lizzi per la celerità con la quale la Città Metropolitana ha inteso affrontare l’annosa criticità che riguardava la strada di collegamento Locri – Gerace

Soddisfatto il Rudi Lizzi per la celerità con la quale la Città Metropolitana ha inteso affrontare l’annosa criticità che riguardava la strada di collegamento Locri – Gerace. Infatti i lavori di riqualificazione dell’arteria viaria sono stati inseriti sulla piattaforma digitale del Me.P.A. – mercato della Pubblica Amministrazione. A margine degli incontri istituzionali al Comune di Gerace, e dei sopralluoghi sulla Locri-Gerace e alle Terme di Antonimina, il Consigliere Metropolitano di ‘Fratelli d’Italia ha dichiarato: “Dopo il sopralluogo dedicato alla strada provinciale Locri – Gerace, colpita in alcuni tratti da fenomeni di dissesto idrogeologico, sono contento che la Città Metropolitana abbia già messo in programma un intervento di riqualificazione, già bandito sulla piattaforma dei pubblici acquisti”.

“Si tratta di un investimento complessivo di 1,2 milioni di euro – continua Lizzi – che serviranno finalmente a rivitalizzare dal punto di vista della mobilità e della viabilità, un collegamento fondamentale per il territorio della locride, ed in particolar modo per la comunità di Gerace”. Ma non è tutto qui. Lizzi conferma: “Questo è il primo risultato, frutto di un lavoro incessante e rivolto costantemente al territorio. Ma stiamo già lavorando ad altri due importanti progetti relativi alla riqualificazione dello storico borgo di Gerace, inseriti nel quadro dei vari programmi operativi, quali il bando Periferie”.

Conclude la nota: “Era l’impegno assunto il giorno del mio insediamento. I territori periferici al centro dell’agenda politica e amministrativa della Città Metropolitana. Il mio e quello del partito che rappresento, è uno sforzo di prossimità e di radicamento con le comunità di rappresentanza. Io rappresento infatti, gli amministratori che hanno a cuore il destino dei luoghi e dei borghi della provincia di Reggio Calabria. E continuerò a farlo con abnegazione e servizio”.