fbpx

Reggio Calabria, il Liceo Scientifico Leonardo da Vinci ha concluso con successo la campagna vaccinale del personale scolastico [GALLERY]

/

Reggio Calabria, il Liceo Scientifico Leonardo da Vinci ha portato a termine la campagna di vaccinazione anti-Covid del proprio personale scolastico

Si è conclusa con successo la campagna di vaccinazione contro il COVID 19 del Liceo Scientifico “Leonardo da Vinci” di Reggio Calabria, cui hanno aderito con entusiasmo ben 200 unità del personale scolastico, tra docenti e personale amministrativo, tecnico e ausiliario.

La positiva interlocuzione tra la dirigenza del liceo e i vertici dell’Asp reggina ha permesso, in tempi brevi, di attivare le procedure organizzative per la vaccinazione del personale; grazie alla professionalità della dott.ssa Rosaria Morisani, figura designata a gestire i contatti con le istituzioni scolastiche, la scansione delle operazioni è stata infatti seguita in ogni dettaglio.

La somministrazione della prima dose del vaccino per il Liceo da Vinci si è svolta nei giorni compresi tra l’11 ed il 14 marzo, presso la sala Monteleone di Palazzo Campanella in cui l’ASP reggina ha allestito appositi padiglioni. Il personale del Liceo, già suddiviso in quattro turni, sulla base della disponibilità precedentemente acquisita dalla scuola, si è presentato munito di apposita modulistica già debitamente compilata. Le procedure di accoglienza, gestite in modo egregio dal personale della Croce Rossa e della Protezione Civile, sono state celeri ed ordinate; quindi, una volta ammessi all’interno della struttura, gli utenti hanno incontrato il personale medico che ha visionato la scheda anamnestica ed autorizzato la vaccinazione. Alla somministrazione, a cura del personale infermieristico, è seguito un periodo di osservazione, della durata di 15 minuti, in un’area dedicata, alla presenza del personale sanitario e di un volontario della Croce Rossa o della Protezione Civile. Al termine della procedura, ad ogni utente, è stato consegnato un attestato di vaccinazione con l’appuntamento per la seconda dose. I dati di ciascuno, contestualmente alla vaccinazione, sono stati inseriti sulla piattaforma nazionale Vax Center, a testimonianza del fatto che il processo di vaccinazione è tracciato e documentato, per assicurare la massima sicurezza.

Un’eccellente organizzazione messa in piedi dall’Asp reggina, contraddistinta da un grande gioco di squadra in cui le scuole hanno fornito un prezioso contributo, ha accompagnato il personale scolastico in ogni fase della vaccinazione garantendo ordine e trasparenza nelle procedure adottate; l’abnegazione e la professionalità di tutto il personale medico infermieristico, associata a profonda umanità e sensibilità hanno, inoltre, rassicurato gli operatori scolastici fugando ogni dubbio rispetto le legittime ansie insorte a seguito delle vicissitudini che hanno interessato il vaccino Astrazeneca e aiutandoli, così,  ad affrontare serenamente la vaccinazione.

La Dirigente Giuseppina Princi rappresentando tutta la comunità scolastica del liceo da Vinci,  esprime profonda gratitudine per la professionalità dimostrata, al dott. Sandro Giuffrida, Direttore del Dipartimento Prevenzione, al dott. Domenico Carbone, Direttore del Distretto Reggio Calabria, alla dott.ssa Vincenza Amato, Responsabile del Centro, al dott. Salvatore Borruto,  e a tutta l’equipe medica e infermieristica per l’importante servizio reso  alle scuole e a tutta la cittadinanza contraddistinto da competenza e disponibilità. I risultati che sta producendo la campagna vaccinale scolastica nella nostra città dimostra che, nonostante le note problematiche della sanità calabrese, la professionalità delle nostre risorse sul territorio consente di gestire al meglio le difficoltà e, per quel che riguarda il mondo scolastico, di  gettare solide basi per una definitiva  programmazione del rientro degli studenti alle attività in presenza.