fbpx

Reggio Calabria: l’augurio di buon lavoro di Armando Neri ai neo consiglieri delegati

Armando Neri

L’augurio di buon lavoro del vicesindaco metropolitano, Armando Neri, ai neo consiglieri delegati al Comune di Reggio Calabria

“Sono nomine che premiano le qualità, le identità politiche, le professionalità di ognuno e sanciscono l’impegno verso il territorio che, negli ultimi anni, hanno profuso nell’interesse dell’intera città. Per questo, ai neo consiglieri delegati al Comune di Reggio Calabria va il mio augurio più sincero di buon lavoro, nella consapevolezza che sapranno onorare al meglio la fiducia in loro riposata dal sindaco Giuseppe Falcomatà”. Il vicesindaco della Città Metropolitana, Armando Neri, commenta le recenti nomine che, di fatto, hanno completato la squadra di governo di Palazzo San Giorgio. “Ai consiglieri Novarro, Gangemi, Latella, Cardia, Merenda, Romeo e Malara – ha detto il numero due di Palazzo Alvaro – sono stati consegnati incarichi di particolare rilievo; veri e propri obiettivi da raggiungere per il completamento di opere strategiche funzionali al compimento di quell’idea di città che l’amministrazione Falcomatà ha iniziato a costruire sin dal primo giorno del suo insediamento. Li aspetta – ha continuato Neri – un compito molto delicato rispetto al quale, ne sono convinto, non risparmieranno né tempo né energie. Le cose da fare sono tante, ma in questi anni la giunta comunale ha sempre dimostrato di non temere le sfide che vanno, anzi, considerate uno stimolo per arrivare a tagliare nuovi e sempre più ambiziosi traguardi. Rileggendo, nel complesso, l’intera compagine di governo – ha concluso il vicesindaco Metropolitano – si nota come il vasto comprensorio reggino non abbia mai potuto contare, probabilmente, su una rappresentazione tanto ampia ed omogenea. Dal centro, alle periferie, fino alle zone collinari, costiere e preaspromontane, ogni circoscrizione può contare su autentici punti di riferimento che sapranno interpretare al meglio le fondamentali esigenze di raccordo fra i territori ed il cuore pulsante della macchina amministrativa cittadina. Sono sicuro, infine, che i neo consiglieri comunali delegati riusciranno a far tesoro dell’esperienza maturata sul campo mettendo a disposizione, anche della comunità metropolitana, tutto il loro bagaglio di conoscenze e competenze”.