fbpx

Reggio Calabria, confronto della senatrice Vono coi vertici locali di Italia Viva: “necessarie infrastrutture per favorire occupazione, commercio e turismo”

silvia vono italia viva reggio calabria

Prosegue ininterrottamente l’azione di Italia Viva nella città di Reggio Calabria: la nota stampa dopo l’incontro con la senatrice Silvia Vono

Dopo il sostegno espresso al Sindaco Falcomatà per il finanziamento al 5° macrolotto Reggio Calabria – Melito Porto Salvo, così come per il collegamento di tutta l’arteria sino al territorio comunale di Monasterace dei giorni scorsi, i vertici di Italia Viva Reggio Calabria proseguono con azioni concrete di tutela del territorio. Di seguito la nota stampa: “ieri, a Palazzo San Giorgio, si è svolta una riunione tra i dirigenti del partito locale alla presenza della senatrice On. Silvia Vono, il coordinamento cittadino di IV, rappresentato da Maria Cristina Arfuso e Antonino Nocera, insieme ai consiglieri comunali Gianni Latella e Deborah Novarro, nonché al coordinamento provinciale Oliveri e Chiriatti, hanno voluto discutere con l’On. Vono – anche e soprattutto per il ruolo che riveste da vice presidente della commissione trasporti ed infrastrutture al Senato – circa il lavoro da svolgere in maniera sinergica affinché l’area reggina, cosi come quella metropolitana, possa essere posta nelle condizioni di efficenza che il territorio merita. La senatrice ha manifestato la propria disponibilità a collaborare al fine di portare avanti le istanze che provengono dai coordinamenti all’interno del parlamento nella qualità di portavoce dei bisogni del territorio. Durante l’incontro è emerso che il territorio reggino è fortemente penalizzato della mancanza di adeguate infrastrutture capaci di generare una riqualificazione del comprensorio reggino in grado di favorire un incremento occupazionale, degli scambi commerciali e una vera valorizzazione turistica. L’incontro ha avuto un esito proficuo. Numerose le idee e le proposte su cui Italia Viva Reggio Calabria inizierà sin da subito a lavorare. Nelle prossime settimane si svolgeranno ulteriori incontri con i vice ministro del settore. Certi che le difficoltà non mancheranno, il gruppo di IV è pronto a mettersi in gioco forte della convinzione che ogni sforzo per il bene del territorio sarà ripagato”.