fbpx

Reggina, il baby Inter Esposito: “Differenza tra A e B non è tanta, guardate Denis e Menez…”

esposito denis menez

Il baby attaccante dell’Inter Sebastiano Esposito ha citato indirettamente la Reggina (e Denis e Menez), parlando del divario tra Serie A e B

Un complimento indiretto o un’amara presa di coscienza? Non si sa, ma ciò che è certo è che il baby Inter Sebastiano Esposito – ora al Venezia, prossimo avversario della Reggina, e fino a gennaio con la Spal – ha citato gli amaranto parlando delle differenze tra Serie A e B: “Il divario tra A e B – ha detto in un’intervista a Goal – quest’anno non è tanto perché in B ci sono tanti giocatori di qualità, penso alla Reggina che lotta per salvarsi e ha gente come Denis, Menez… o il Lecce che ha praticamente la stessa squadra con cui l’anno scorso ha giocato in Serie A, pareggiando peraltro con noi dell’Inter. La differenza però comunque c’è perché non si può nascondere che in Serie A ci sono dei mostri, dei campioni di un altro livello e il fatto che ci siano questi fenomeni fa bene al calcio italiano, ma purtroppo ci sono pochi giovani italiani”.