fbpx

Reggina-Monza, Balotelli e i dolci ricordi del Granillo: super Mario ritorna lì dove tutto ebbe inizio… [VIDEO]

balotelli reggina inter 1-4

Mario Balotelli, oggi al Monza, ritrova il Granillo a quasi quindici anni di distanza, a quel Reggina-Inter da cui diventò grande

19 dicembre 2007, una vita fa. E un… Balotelli fa. Super Mario è giovanissimo, non ha neanche 18 anni. Roberto Mancini, tecnico dell’Inter, lo schiera titolare nella sfida di Coppa Italia al Granillo in casa della Reggina: la partita finisce 1-4, la giovane promessa nerazzurra segna una doppietta. E, da lì, nessuno più smetterà di parlare di lui, nel bene e nel male. Sabato, quasi quindici anni dopo, Balotelli torna proprio in quel Granillo, ma in Serie B, con la maglia del Monza, con più di dieci anni di calcio alle spalle, tanta esperienza ma anche i diversi rimpianti della carriera che poteva essere e che non è stata.

Da quel lontano 2007 ne è passata di acqua sotto i ponti, sia per l’attaccante che per la Reggina e il suo Granillo. Gli amaranto si apprestavano a cominciare un lento declino che li avrebbe portati alla B prima e alla C poi, fino alla D e alla ripartenza arrivata fino ai giorni nostri. Per Balotelli, invece, da lì in poi si sarebbero aperte (anzi avrebbero dovuto aprirsi) le porte dei “grandi”, in tutti i sensi. Così grandi da travolgerlo e da fargli conoscere una discesa lenta e dolorosa dopo le grandi giocate (e i capricci) all’Inter, il buon periodo al Milan, l’esilio all’estero tra Liverpool, Manchester City, Nizza e Marsiglia e il ritorno in Italia tra Brescia e adesso Monza. E pensare che ha ancora “solo” 30 anni…

Di seguito il video della doppietta di super Mario in quel lontano 2007.