fbpx

Reggina-Empoli, la probabile formazione amaranto: Baroni pensa a qualche cambio rispetto a Ferrara [GRAFICA]

Formazione Reggina Baroni

Reggina-Empoli, la probabile formazione amaranto: le possibili scelte del tecnico Marco Baroni in vista del match di domani al Granillo

Squadra che vince non si camb… ah no, non è proprio così. Mister Baroni dovrebbe apportare qualche modifica, nell’undici da opporre all’Empoli, rispetto alla formazione vittoriosa a Ferrara. Nella conferenza stampa di questa mattina, il tecnico della Reggina ha precisato di voler valutare alcune situazioni su un possibile turnover, anche se non vuole chiamarlo così. Come affermato, ma non è la prima volta, a detta sua è più la terza partita della settimana a dover subire qualche turnazione in più. Tuttavia, l’impressione è che non sia totalmente confermato lo stesso undici di sabato, anche per via di qualche ritorno e per far rifiatare chi di recente ha giocato tante partite. Vediamo la situazione reparto per reparto.

PORTIERE E DIFESA – Davanti al confermatissimo Nicolas, la linea a quattro potrebbe vedere il ritorno di Lakicevic a destra in luogo di Delprato, sempre sceso in campo dall’inizio nelle ultime gare per via degli acciacchi del serbo, ora completamente recuperato. Solito ballottaggio al centro con due maglie contese tra Cionek, Loiacono e Stavropoulos, ma anche stavolta si dovrebbe andare verso la conferma dei primi due. A sinistra torna disponibile Di Chiara dopo il problemino di qualche giorno fa. L’ex Perugia si è allenato sia ieri che oggi, è recuperato ma ovviamente non al 100%. E’ possibile che Baroni confermi Liotti, in fiducia dopo la gara di sabato, preservando il compagno per Pisa. Questo, comunque, è uno dei dubbi a cui il tecnico penserà fino alla comunicazione dell’undici ufficiale.

CENTROCAMPO – Il solito ballottaggio tra Crimi e Bianchi questa volta potrebbe essere vinto dal secondo, sia per far rifiatare il primo ma anche perché entrato in diffida. Crisetig confermatissimo al suo fianco.

ESTERNI E ATTACCO – L’attacco ha dato spettacolo a Ferrara, con gli esterni finalmente in grado di attaccare la porta con efficacia. Sembra ormai accantonata l’idea, perlomeno in larga parte, di farli giocare a piede invertito. Nonostante siano stati tra i più utilizzati, Edera e Folorunsho sembrano al momento intoccabili per il tecnico e vanno verso la conferma. Stessa cosa per Rivas, che sabato a destra ha fatto sfracelli. Montalto unica punta. Menez scalpita e fino all’ultimo metterà in difficoltà il tecnico.

probabile formazione reggina baroni

Reggina, Baroni: “Playoff? No, equilibrio. Empoli forte, ma noi ci siamo”. La situazione infortuni e il possibile turnover

Reggina-Empoli, Dionisi: “Amaranto miglior compagine del momento, difende da squadra e concede poco”

Reggina-Empoli, i convocati di Baroni: tre rientri importanti, out solo Faty e Kingsley

Reggina, come battere l’Empoli? C’è un fattore “V” che tutti sottovalutano…

Reggina, in panchina nell’ultimo Empoli battuto al Granillo c’era… Maurizio Sarri

Reggina-Empoli, dove vedere il match di Serie B: info su diretta Tv e live Streaming