fbpx

Reggina-Empoli, Dionisi: “Amaranto miglior compagine del momento, difende da squadra e concede poco”

Alessio Dionisi Empoli Foto di Elisabetta Baracchi / Ansa

Reggina-Empoli, le parole del tecnico dei toscani Alessio Dionisi nella conferenza stampa della vigilia del match del Granillo

La Reggina sta facendo bene, ha giocatori forti e l’allenatore gli ha dato un’identità sin da quando è arrivato. E’ prima nel girone di ritorno, qualcosa vorrà pur dire, ma per noi è uno stimolo e dovremo dare prova a noi stessi che ci siamo e che vogliamo continuare“. Con queste parole, il tecnico dell’Empoli Alessio Dionisi esordisce nella conferenza stampa della vigilia del match di domani al Granillo.

L’allenatore dei toscani, nel consueto incontro con i giornalisti, ha esaltato molto le qualità individuali e collettive della troupe di Baroni: “La Reggina concede poco e su quel poco prende pochi gol. Avendo giocatori di qualità, cerca di costruire i suoi successi sul gol di vantaggio. Se va avanti è difficile da riprendere, e i tanti 1-0 di recente ne sono la prova. Sarà una partita diversa rispetto all’andata perché anche la squadra amaranto non è quella dell’andata. Mi aspetto un’avversaria chiusa ma che non giocherà di rimessa. Difende da squadra, giocherà sulle qualità individuali dei calciatori che ha. A inizio stagione era data come outsider, con la presenza di Denis e l’arrivo di Menez. La partita dovremo farla più noi di loro“.

Infine il punto sugli infortunati e il possibile turnover: “Stulac sta bene, ha avuto un problemino che gli ha fatto saltare il Veneza ma ora è recuperato. Nikolau invece non sarà della partita. Turnover? Qualcosa cambierà perché qualche calciatore è un po’ più stanco e qualcuno non sarà disponibile. Tuttavia non stravolgerò la squadra“.

Reggina, Baroni: “Playoff? No, equilibrio. Empoli forte, ma noi ci siamo”. La situazione infortuni e il possibile turnover

Reggina-Empoli, dove vedere il match di Serie B: info su diretta Tv e live Streaming

Serie B, gli arbitri della 26ª giornata: per Reggina-Empoli l’esperto Valeri