fbpx

Pallacanestro Viola, che peccato! Rieti trema, poi la ribalta 68-65 nel finale: non basta un super Mascherpa

Davide Iurato / Pallacanestro Viola Reggio Calabria

Real Sebastiani Rieti-Pallacanestro Viola, il racconto della sfida valevole per la 17ª giornata di Serie B: i neroarancio sfidano i dominatori del girone D1

Tre gare in una settimana, da giocare con l’handicap dell’assenza di Yande Fall. Un tris infernale quello che ha aperto la fase a orologio della Serie B per la Pallacanestro Viola che dopo il ko in trasferta a Sant’Antimo di domenica scorsa e la cocente sconfitta nell’infrasettimanale contro Avellino, torna a giocare lontano dal PalaCalafiore nella delicata trasferta di Valmontone contro Rieti. Gara complicata per i neroarancio che si trovano di fronte la squadra che ha dominato il girone D1 perdendo solo una gara, prima di essere sconfitta da Taranto nella prima partita della fase a orologio. StrettoWeb seguirà il match LIVE raccontando ai suoi lettori le giocate più belle della serata.

Real Sebastiani Rieti-Pallacanestro Viola LIVE:

Fine partita! – Un vero peccato. Il suono della sirena lascia l’amaro in bocca ad una Pallacanestro Viola grintosa e combattiva che, senza Yande Fall, domina per lunghi tratti la gara contro Rieti salvo poi crollare nel finale. I laziali sudano freddo, poi si aggrappano ai 21 punti di un super Ndoja che decidono la gara. A Reggio Calabria non basta un Mascherpa straordinario da 14 punti e 7 assist, oltre all’ottimo Gobbato (14 punti e 9 rimbalzi) e al solito Genovese da 17 punti. Di buono c’è che la Viola è viva e vegeta, la sosta può servire a ricaricare le pile in vista di un finale di stagione nel quale è vietato sbagliare.

4° Quarto – Non entra la tripla di Gobbato, Ndoja subisce fallo e fa 2/2 dalla lunetta: finisce qui. 68-65

4° Quarto – Due liberi per Mascherpa: dentro entrambi! 66-65

4° Quarto – Bomba di Basile, questa fa male… 66-63

4° Quarto – Due liberi per Ndoja, nuova parità. 63-63

4° Quarto – Ancora un assist per Mascherpa: Gobbato piazza una tripla pesantissima! 61-63

4° Quarto – Gobbato da dentro l’area, risponde Ndoja da 2: gara sul filo dell’equilibrio. 61-60

4° Quarto – Mascherpa, due punti importanti, la Viola è viva. 59-58

4° Quarto – Loschi da 2, allunga Rieti. 59-56

4° Quarto – Risponde Basile con una tripla, controsorpasso Rieti. 57-56

4° Quarto – Tripla di Gobbato servito da Roveda, reazione della Viola! 54-56

4° Quarto – Due liberi per Basile: Rieti per la prima volta avanti nella gara. 54-53

4° Quarto – Due punti per Drigo, Rieti si avvicina pericolosamente! 52-53

4° Quarto – Primo punto per Mascherpa che fa 1/2 ai liberi. Risponde Di Pizzo con due liberi dentro. 50-53

Fine 3° Quarto! – Rieti reagisce rabbiosamente, ma la Pallacanestro Viola tiene botta. Nel finale di quarto si assottiglia il vantaggio neroarancio ridotto a soli 4 punti a causa di 2 triple di Ndoja e Loschi

3° Quarto – Fallo su Roveda che fa 1/2. Loschi punisce con una tripla poco dopo. 48-52

3° Quarto – Altra tripla di Ndoja (5/6): è l’anima di Rieti. 45-51

3° Quarto – Due punti per Salvatore Genovese, già a quota 17 il ‘bomber’. 42-51

3° Quarto – Tripla di Mascherpa che ricaccia indietro i laziali. 42-49

3° Quarto – Altri due punti per Traini, poi ripla di Ndoja: Rieti riduce lo svantaggio. 42-46

3° Quarto –  Al via la ripresa: primi due punti per Rieti con Traini. 37-46

Fine 1° tempo! – Un pazzesco +11 per la Pallacanestro Viola in un primo tempo tutto rabbia, cuore e grinta. Genovese guida l’attacco con 15 punti, preziosi i 6 punti e 5 assist di Mascherpa. Rieti sorpresa dal carattere dei calabresi: Ndoja tiene a galla i suoi con 9 punti, ma il vantaggio aumenta nel finale di secondo quarto.

2° Quarto – Tripla di Sebrek!!! Che finale di primo tempo per la Viola! 35-46

2° Quarto – Due punti per Genovese, allunga la Viola! 35-43

2° Quarto – Traini subisce fallo: 1/2 ai liberi. 35-41

2° Quarto – Tripla di Ndoja! Limita i danni Genovese con due punti. 34-41

2° Quarto – Due liberi dentro per Barrile. 31-39

2° Quarto – Un libero su due per Roveda, seguito poco dopo da 2 punti di Genovese. 31-37

2° Quarto – Due liberi per Loschi, poi 2 punti per Traini. 31-34

2° Quarto – Realizza da 2 Gobbato. 27-34

2° Quarto – Due liberi per Gobbato. 27-32

2° Quarto – Due liberi per Paci. 27-30

2° Quarto – Ancora Mascherpa versione assistman: ringrazia Roveda che piazza 2 punti. 25-30

2° Quarto – Due punti per Genovese, risponde Drigo con una tripla! 25-28

2° Quarto – Di Pizzo, due punti. 22-26

2° Quarto – Ancora Mascherpa! Riparte da dove aveva lasciato: tripla! 20-26

Fine 1° Quarto! – Inizio rabbioso della Viola che tiene le redini dell’incontro trascinata da capitan Barrile, Genovese e dalla regia di Mascherpa. Rieti resta comunque attaccata alla gara.

1° Quarto – Dopo 4 assist, Mascherpa si mette in proprio: tripla! 20-23

1° Quarto – Altra tripla per Rieti: Ndoja azzera il gap, parità! 20-20

1° Quarto – Tripla importante per Drigo, Rieti resta attaccata alla gara. 17-20

1° Quarto – Drigo in lunetta: 1/2. Risponde Roveda con due punti. 14-20

1° Quarto – Mascherpa ispiratissimo in regia: altro assist, Genovese piazza una tripla importantissima! 13-18

1° Quarto – Due punti per Traini che diventano 3 con il libero aggiuntivo per aver subito fallo: Rieti torna a farsi sotto. 13-15

1° Quarto – Fallo di Barrile su Basile: 1/2 dalla lunetta. 10-15

1° Quarto – Risponde la tripla di Ndoja! Limita i danni Genovese. 9-15

1° Quarto – Assist Mascherpa, tripla di capitan Barrile! 6-13

1° Quarto – Subisce fallo Prunotto 1/2. 6-10

1° Quarto – Due per Barrile, risponde paci. 6-9

1° Quarto – Fallo su Paci che va in lunetta: 2/2. 4/7

1° Quarto – Due punti per Paci, si sbloccano i laziali. 2-7

1° Quarto – Assist Mascherpa, canestro di Gobbato. Rieti ferma tutto, timeout. 0-7

1° Quarto – Tripla di capitan Barrile, scappa la Viola! 0-5

1° Quarto – Palla a due, si comincia! Subito Genovese a segno, 2 punti. 0-2

17:45 – Tutto pronto per la sfida tra Real Sebastiani Rieti e Pallacanestro Viola, 17ª giornata di Serie B, 3ª gara della fase a orologio. I neroarancio vengono da 3 ko consecutivi contro Ruvo, Sant’Antimo e soprattutto Avellino. I laziali occupano il secondo posto in classifica: sarà una sfida tosta per i ragazzi di coach Bolignano.