fbpx

Ponte sullo Stretto, Siracusano (FI): “Giovannini acceleri lavori Commissione ministeriale”

ponte sullo stretto

Siracusano: “il ministro delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili, Enrico Giovannini, ha affermato che i lavori della Commissione ministeriale che ha il compito di individuare il mezzo migliore con il quale attraversare lo Stretto di Messina, non sono ancora terminati”

“Il ministro delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili, Enrico Giovannini, ha affermato che i lavori della Commissione ministeriale che ha il compito di individuare il mezzo migliore con il quale attraversare lo Stretto di Messina, non sono ancora terminati.
Prendiamo atto di questo dato di fatto, ma ci aspettiamo che il governo voglia accelerare l’iter che questo organo dovrebbe portare a termine nel più breve tempo possibile. Questa Commissione è stata istituita, infatti, dall’ex ministro De Micheli nel mese di settembre 2020.
Considerando che molte evidenze sono già note, ci saremmo aspettati che 6 mesi potessero rappresentare un tempo congruo per dare indicazioni all’esecutivo in merito alla realizzazione o meno di una grande opera per collegare in modo stabile Sicilia e Calabria.
Siamo certi che Enrico Giovannini, al Ministero da poche settimane, saprà dare il giusto timing per avere al più presto precise linee tecniche che possano poi aiutare la politica a decidere. Il pensiero di Forza Italia sul tema è orma stranoto: per noi il Ponte sullo Stretto di Messina è un’opera indispensabile per il Mezzogiorno e per l’intero Paese, che ha già un progetto approvato anche a livello internazionale, immediatamente cantierabile, e che porterebbe al Sud lavoro, turismo e sviluppo”. Così Matilde Siracusano, deputata messinese di Forza Italia.