fbpx

Natile di Careri: riammesso in servizio lavoratore di Calabria Verde

Natile di Careri: riammesso in servizio lavoratore di Calabria Verde, era stato sospeso dal lavoro pubblico a causa di un procedimento penale per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente

Mittica Mario Giuseppe, residente in Natile di Careri è stato riammesso in servizio dall’azienda Calabria Verde, con determinazione n. 46 del 23.02.2021. Egli era stato sospeso dal lavoro pubblico a causa di un procedimento penale per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo cocaina, processato e condannato a sei anni di reclusione con la pena accessoria dell’ interdizione perpetua dai pubblici uffici. In esecuzione pena il Mittica otteneva l’affidamento in prova al servizio sociale che si concludeva con esito positivo. Prorpio su tale ultimo elemento si fonda l’istanza degli avv. Vincenzo Nobile e Alessandro Bavaro, entrambi del foro di Reggio Calabria, che inoltravano al magistrato di sorveglianza reggino una richiesta di estinzione della pena accessoria dell’interdizione per esito positivo dell’affidamento, malgrado la presenza di precedenti prinunzie che concludevano specificando che l’estinzione della pena e degli altri effetti di legge non potesse includere le pene accessorie. Il magistrato di Soreveglianza ed il Tribunale in funzione di appello/reclamo, rigettavano l’istanza dei predetti difensori che ricorrevano in cassazione. La questione giuridica sollevata dai difensori concerneva l’esito positivo dell’affidamento in prova al servizio sociale che per codice dichiara estinta la pena e tutti gli accessori della stessa. Malgrado pronunce contrarie e preclusioni proprio sulla pena accessoria dell’interdizione perpetua dai pubblici uffici, la prima sezione di Cassazione in data 15. 09.2020 accoglieva il ricorso degli stessi difensori, annullando senza rinvio e dichiarando estinta la pena dell’interdizione perpetua dai pubblici uffici trasmettendo gli atti al magistrato competente per l’esecuzione pena. Dopo diversi anni di sospensione dal lavoro il Mittica, che è stato anche assessore del comune di Careri, è stato dunque reintegrato sul posto di lavoro, assistito per la fase amministrativa dagli avv Alessandro Bavaro e Strangio Lorenzo.