fbpx

Messina: consegnati i lavori per la salvaguardia della Chiesa del SS Salvatore di Naso

Messina, il sindaco di Naso: “dopo tanti anni, siamo arrivati a compiere uno dei passi più importanti per restituire la luce che si merita, uno degli edifici storico-architettonici più importanti della nostra Città”

“Dopo tanti anni, siamo arrivati a compiere uno dei passi più importanti per restituire la luce che si merita, uno degli edifici storico-architettonici più importanti della nostra Città”. Con orgoglio, il sindaco Nanì, rende partecipe tutta la cittadinanza della consegna dei lavori per la salvaguardia della Chiesa del SS Salvatore. Infatti, la settimana scorsa, la ditta B.O.N.O. Costruzioni srl, dopo essersi aggiudicata la gara d’appalto avente come oggetto “Lavori di salvaguardia e manutenzione della Chiesa del SS Salvatore” per un importo di € 1.250.000, è stata convocata per un primo incontro con l’amministrazione Comunale e con l’Arciprete don Francesco De Luca. Costruita intorno al ‘400 e ristrutturata nel 1750 circa, la Chiesa del SS. Salvatore, è un vanto della cultura nasitana, caratterizzata al suo interno da una doppia torre campanaria sul sagrato, dal trittico marmoreo del Gagini, dal quadro di San Girolamo del Camarda, dalla presenza di una cappella marmorea dedicata alla Madonna di Portosalvo sita nella navata destra, oltre al prospetto principale in pietra arenaria. “A seguito di un finanziamento erogato dall’assessorato regionale alle Infrastrutture del settembre scorso, daremo inizio ai lavori nel giro di pochi giorni. Insieme alla mia squadra, manteniamo la promessa di lavorare sempre per dare alla nostra città lo splendore che merita”.