fbpx

Le Ricette di StrettoWeb – Risotto con radicchio taleggio e mele

/

Le ricette di StrettoWeb: ricetta e tradizione del risotto con radicchio taleggio e mele

Il risotto con radicchio, taleggio e mele è un primo piatto molto ricco e sfizioso. Il contrasto fra il gusto amaro del radicchio e quello dolce delle mele e la cremosità del taleggio donano a questo risotto un sapore davvero particolare. 

Difficoltà: facile

Preparazione: 20 minuti

Cottura: 20 minuti

Porzioni: 4 persone

Costo: basso

INGREDIENTI 

300 gr. di riso Carnaroli

1 mela

1 radicchio rosso

1 scalogno

200 gr. di taleggio

Brodo vegetale

Vino rosso

Rametti di rosmarino

Sale pepe e olio extravergine di oliva

Preparazione

Fate rosolare lo scalogno tritato finemente in padella con l’olio e aggiungete il radicchio tagliato a listarelle e qualche ago di rosmarino. Quando il radicchio si sarà ammorbidito unite il riso e fatelo tostare. Sfumate col vino rosso e iniziate a versare, gradualmente, il brodo vegetale. A metà cottura del riso aggiungete la mela a dadini e, al termine, mantecate il risotto con i cubetti di taleggio.

Conservazione

Il risotto con radicchio taleggio e mele si consuma al momento.

Curiosità e benefici del radicchio

Utilizzato dagli antichi Egizi per la cura del fegato e conosciuto dai Greci e dai Romani che gli attribuivano proprietà curative per l’insonnia, il radicchio rosso è un ortaggio presente nella dieta mediterranea il cui nome deriva dal latino radix o radice. La sua virtù principale è di avere effetti depurativi e disintossicanti, infatti, dietro il gusto amarognolo nasconde tante proprietà terapeutiche: la sua alta concentrazione di antociani è utile nella prevenzione dei disturbi cardiovascolari e include anche l’inulina, un composto che aiuta a regolare i livelli di zucchero nel sangue. Grazie al sapore particolare si presta in cucina a molti abbinamenti ma per godere di tutti i suoi benefici è consigliabile consumarlo crudo nelle insalate.

Il consiglio della zia

Il risotto diventa ancora più ricco aggiungendo cubetti di speck rosolati in padella.