fbpx

L’Area Marina Protetta Capo Milazzo lancia l’App per smartphone

L’Area Marina Protetta Capo Milazzo lancia l’App per smartphone che consente di usufruire di tutti servizi forniti dall’ente e ottenere le informazioni sulle bellezze naturalistiche tutelate

L’Area Marina Protetta Capo Milazzo lancia l’App per smartphone che consente di usufruire di tutti servizi forniti dall’ente e ottenere le informazioni sulle bellezze naturalistiche tutelate. Un’applicazione già disponibile per Android e Iphone, che consente, ad esempio, di visionare la mappa di ogni singola zona dotata di geocalizzazione o ottenere informazioni meteo da consultare prima di programmare una visita all’intero dell’area. Ogni sezione consente, grazie a un breve testo, di scoprire tutte le curiosità ed eventualmente mandare segnalazioni con materiale fotografico. L’app è così strutturata: in pochi clic è possibile scoprire da subito cosa è l’Area Marina Protetta grazie alla mappa che in maniera dettaglia distingue la zona A, B, Bs e C. Al loro interno scoprire il posizionamento dei campi ormeggio e gavitelli diving.
Tornando indietro si trovano i punti di interesse, Punta Mazza, Cirucco e Baia di Rinella. Ognuno ha la geocalizzazione per cui se si clicca sulla mappa si viene guidati direttamente nel punto desiderato. Grazie all’app è possibile richiedere le autorizzazioni grazie alla modulistica che si trova online. Ma non solo. Grazie all’applicazione si possono scoprire anche info su Milazzo (foto e testi descrittivi della città). “Si tratta dell’ennesimo passo avanti che ha lo scopo di agevolare i nostri visitatori, fornendo loro tutte le info per fargli godere in maniera serena e consapevole la nostra area marina”, spiega Giovanni Mangano, presidente dell’Amp.