fbpx

L’Inter presenta il suo nuovo logo: ‘IM’, lettere bianche su sfondo nerazzurro e stile minimale

L’Inter presenta il suo nuovo logo: lettere I (Internazionale) M (Milano) in bianco su sfondo nerazzurro, stile minimal e sguardo al futuro

Il mio nome è la storia. Io sono Fc Internazionale Milano”, questo lo slogan con il quale l’Inter ha presentato il suo nuovo logo. In soffitta lo storico simbolo ideato da Giorgio Muggiani, illustratore e fondatore del club nerazzurro, nel 1908. Il nuovo stemma strizza l’occhio al futuro, con uno stile minimal che rispecchia il carattere di internazionalità che i nerazzurri hanno professato fin dallo scisma dal Milan. Due lettere bianche, la I di Internazionale e la M di Milano, il nome con il quale il club è conosciuto all’estero, poste su sfondo blue e incastonate da un cerchio nero, i colori sociali del club.

Logo che per ora apparirà sui social e nella maglia di riscaldamento contro il Cagliari, mentre sulle divise ufficiali solo a partire dalla prossima stagione. Tra i testimonial, oltre al presidente Zhang e al vice presidente Zanetti, alcuni dei campioni del Triplete 2010 come Materazzi, Chivu e Maicon; alcuni ex storici come Bergomi, Berti, Ferri, G. Baresi; protagonisti del presente Lukaku, Hakimi, Barella, Lautaro Martinez e l’allenatore Antonio Conte.

Siamo molto orgogliosi dei nostri 113 anni di storia e questo orgoglio ci spinge sempre a guardare verso il futuro e a cogliere ogni opportunità di crescita. Per questo, abbiamo voluto trovare un nuovo linguaggio, un canale che ci permetta di avvicinarci alle nuove generazioni che vivono l’emozione sportiva in maniera diversa”. Alessandro Antonello, amministratore delegato Corporate, commenta così all’Ansa il lancio del nuovo logo: “A portarci fino a qui sono state diverse tappe che hanno segnato la crescita del club: penso alla nascita di Media House, la nostra nuova sede nel distretto dell’innovazione di Milano, il rinnovamento delle strutture del centro sportivo di Appiano Gentile, simboli e motori della nostra ambizione. Crediamo fortemente in questo percorso di riposizionamento del brand, iniziato nel 2016, e di cui il nuovo logo e la nuova visual identity sono il momento più importante”.