fbpx

Gravina: “Roma può ospitare le partite di Euro 2020 e ci saranno i tifosi allo stadio”

Gabriele Gravina presidente FIGC Foto di Riccardo Antimiani / AnsaI

Il presidente della FIGC Gabriele Gravina prosegue nella strada dell’ottimismo in merito allo svolgimento di Euro 2020 a Roma con i tifosi allo stadio

Gabriele Gravina prosegue nella strada dell’ottimismo. Il presidente della Figc, rieletto da qualche settimana, continua a spingere sul ritorno dei tifosi allo stadio per le partite di Euro 2020 che si giocheranno a Roma. Ceferin, di recente, ha affermato che i paesi che non potranno ospitare pubblico saranno esclusi. Da qui le parole del numero uno della Federazione, che non ha dubbi: “Da due anni stimo lavorando sull’organizzazione degli Europei – ha detto – Difenderemo l’organizzazione delle 3-4 partire da ospitare in Italia. Abbiamo già dimostrato di centrare quest’importante obiettivo che adesso va completato permettendo al pubblico di essere presente allo stadio. Per  il 7 aprile avremo un riscontro a questa nostra esigenza e richiesta che presenteremo all’Uefa”.

Gravina convinto che Uefa e Governo italiano possano venirgli incontro: “La Uefa non può non tenere conto che l’Italia è al passo con i tempi – ha ribadito – ma soprattutto che è una Federazione che riesce ad essere centrale nel mondo dello sport e nei confronti delle forze politiche. Sono convinto che il Governo italiano risponderà in maniera molto positiva”.