fbpx

Nuovo nome di spicco nel governo Draghi: l’ex olimpionica Valentina Vezzali scelta come sottosegretaria allo sport

Foto di Fabio Campana / Ansa

Il governo draghi ha scelto la nuova sottosegretaria allo sport: il nome, di spessore, è quello della ex campionessa olimpica di scherma Valentina Vezzali

Fin dai primi giorni della sua nomina, nel governo Draghi si è notata subito una mancanza importante: fra i ministri e sottosegretari scelti, non c’era alcun riferimento allo Sport. L’ultima traccia politica in materia sportiva erano le dichiarazioni del ministro uscente, Vincenzo Spadafora, che aveva candidamente ammesso di non essere un esperto di sport: parole che non hanno certamente fatto piacere a società e atleti, professionisti e amatori, in un periodo di grande difficoltà e forte incertezza dovuto alla pandemia.

Serviva dunque un nome importante, una personalità di spessore che quantomeno conoscesse dall’interno le dinamiche del mondo sportivo. La scelta, annunciata nelle ultime ore, è ricaduta su Valentina Vezzali, straordinaria campionessa della scherma azzurra che in carriera vanta ben 9 medaglie alle Olimpiadi, 6 delle quali d’oro. La scelta della Vezzali ricalca quella di Josefa Idem che nel 2003 ricoprì lo stesso ruolo nel governo Letta. Secondo quanto riporta ‘La Gazzetta dello sport’, il nome della Vezzali (atleta Fiamme Oro) è stato suggerito a Mario Draghi dall’ex capo della Polizia Franco Gabrielli, attuale sottosegretario con delega ai Servizi Segreti.