fbpx

“Giornata Malattie Neuromuscolari 2021”, Messina capofila dell’iniziativa

medico

Sabato 13 marzo, a partire dalle ore 9, si terrà la “Giornata Malattie Neuromuscolari 2021”. L’iniziativa, che vede come capofila le Università di Messina e Genova, coinvolgerà 16 città italiane

Sabato 13 marzo, a partire dalle ore 9, si terrà la “Giornata Malattie Neuromuscolari 2021”. L’iniziativa, che vede come capofila le Università di Messina e Genova, coinvolgerà 16 città italiane, più di 40 centri di ricerca e più di 30 associazioni di pazienti. Coordinatore dell’evento messinese è il prof. Antonio Toscano (UOC di Neurologia e Malattie Neuromuscolari, Centro di Riferimento Regionale per le Malattie Neuromuscolari Rare – AOU Policlinico di Messina) il quale introdurrà la Giornata dopo i saluti delle autorità. Interverranno, inoltre, esperti di settore, docenti, Associazioni e rappresentanti del locale Centro Clinico Nemo.

Alle ore 11.50, ci sarà una tavola rotonda, moderata dalla giornalista Gisella Cicciò , che accompagnerà i partecipanti sino alle conclusioni della GMN. Il progetto è ideato e sostenuto dalle associazioni laiche e dalle associazioni scientifiche (AIM e ASNP) che si occupano di malattie neuromuscolari ed è rivolto ai pazienti e alle loro famiglie. Saranno tuttavia affrontate tematiche di interesse comune anche con neurologi, fisiatri, pediatri, medici di medicina generale, neuropsichiatri infantili, fisioterapisti, biologi, genetisti, infermieri, psicologi, esperti di gestione pubblica della disabilità. Di seguito il link per partecipare all’evento: https://www.giornatamalattieneuromuscolari.it/messina2021