fbpx

Daniele Mondello, festa del papà senza il piccolo Gioele: “eri tu il mio supereroe e continuerai ad esserlo. Sarà compito mio lottare per te e Viviana”

viviana parisi gioele mondello

Daniele Mondello omaggia anche il proprio padre: “grazie per quello che hai fatto e stai facendo per Gioele e Viviana. Sono fiero di essere figlio tuo papà e spero che anche tu Gioele sia fiero di me”

“Oggi è un giorno molto importante per me, ma lo è per ogni papà del mondo. Unica differenza è che non potrò essere festeggiato da mio figlio come ha sempre fatto, ma devo rimanere qui inerme a ricordarlo e a lottare per lui”. A scriverlo in un post su Facebook Daniele Mondello, papà di Gioele e compagno di Viviana Parisi, scomparsi la scorsa estate nelle campagne di Caronia, in provincia di Messina. Un messaggio di dolore, dedicato al proprio figlio, nel giorno della festa del papà. Ecco le sue parole: “L’unica cosa che so per certo è che per te Gioele ho fatto quanto era nelle mie forze e anche oltre. Mi hai sempre considerato il tuo supereroe, il tuo super papà. Ciò che non sai è che sei sempre stato tu il mio supereroe e continui a esserlo. Sei la forza che nella vita mi mancava, sei la luce che, dal tuo arrivo, ha illuminato il mio cammino. Adesso, invece di festeggiare questo giorno assieme a te piccolo mio, sono qui a ricordarti e a dirti grazie per quanto mi hai fatto sentire importante dal primo momento che ho potuto stringerti a me. Purtroppo le nostre strade sono state separate per volere del destino, ma ricorda questo: grazie a te ho potuto provare la gioia più grande del mondo, quella di essere padre. Vorrei dire una cosa a tutti i padri che leggeranno questo post: non date mai per scontato alcun momento che potrete passare insieme a vostro figlio, la vostra ragione di vita. Figlio mio ti sento vicino e anche se non sei più qui, continui sempre a farmi provare l’emozione di essere un super papà e sarà mio compito ricordarti e lottare per te finché avrò fiato. Ci tengo molto anche a fare tanti auguri a mio papà e voglio ringraziarlo per tutto quello che ha fatto nella mia vita. Se ho la forza di affrontare tutto questo lo devo anche a lui, che mi ha cresciuto e continua a starmi vicino. Grazie per quello che hai fatto e stai facendo per Gioele e Viviana. Sono fiero di essere figlio tuo papà e spero che anche tu Gioele sia fiero di me. Ti amo Gioele mio, tuo papà”.