fbpx

Cosenza: giocano a biliardo senza mascherina, chiuso circolo ricreativo

biliardo

Cosenza: il circolo ricreativo è stato sospeso dai Carabinieri

I carabinieri di Corigliano Calabro (Cs) hanno sospeso l’attività di un circolo ricreativo rimasto aperto in violazioni delle norme anti Covid19. Nello specifico, quando i militari della Sezione Radiomobile di Corigliano Calabro hanno fatto irruzione nel circolo in contrada San Francesco, si sono trovati davanti sette persone ammassate intente a giocare su tre tavoli da biliardo, senza l’uso di mascherine o altro dispositivo di protezione. A quel punto i carabinieri hanno proceduto all’identificazione dei presenti, tutti lavoratori dipendenti o liberi professionisti, nonché un medico. Da qui per tutti le sanzioni pecuniarie di 400 euro, mentre al titolare è stata inoltre applicata la sanzione della sospensione del circolo ricreativo in attesa che la Prefettura di Cosenza decida sul periodo di chiusura definitivo dell’attività.