fbpx

Coronavirus in Sicilia, sulle scuole nessun allarmismo: in una settimana soltanto 5 alunni sono risultati positivi in tutta la Regione

mascherina scuola Foto Ansa

Il report sulla situazione epidemiologica legata al Coronavirus all’interno delle scuole in Sicilia: tutti i dati relativi ai contagi tra gli alunni, gli insegnanti e il personale ATA sono in calo

L’Ufficio Scolastico Regionale in Sicilia prosegue la rilevazione dei dati sui contagi degli alunni da Covid-19, al fine di monitorare l’andamento della situazione epidemiologica nelle scuole della Regione. Secondo i numeri aggiornati all’8 marzo, sulla base delle risposte trasmesse dal 97% delle scuole al monitoraggio sui contagi, che per gli alunni registra una situazione sostanzialmente invariata rispetto alla precedente rilevazione. Su un totale di 683.545 studenti sottoposti allo screening, sono 1.322 quelli risultati positivi, ovvero lo 0,19%, con una media di 1,23 soggetti per ogni classe. Quest’ultimo rapporto analizza la distribuzione dei casi di positività degli alunni da Covid-19 tra le classi. In particolare “più il rapporto è vicino al valore 1, più evidenzia una situazione con assenza di focolai (o cluster) o in cui, comunque, questi ultimi sono in numero molto limitato. Il range di tale rapporto può rientrare tra il valore minimo di 1 e il valore massimo teorico corrispondente al numero medio di alunni per classe in una scuola siciliana (nello specifico 19)”.

Per quanto riguarda le scuole di Infanzia e I ciclo, dal raffronto con i dati della scorsa settimana, 1° marzo 2021, si evidenzia l’invarianza dell’incidenza degli alunni positivi, pari a 0,20%. “Considerando l’intero periodo di osservazione – si legge nel report – , dal 19 novembre 2020 a oggi, il trend dell’incidenza degli alunni positivi al COVID-19 si conferma in diminuzione. Tale valore è passato dallo 0,46% del 19 novembre 2020 allo 0,20% dell’8 marzo 2021. In valore assoluto si riscontra, rispetto al 19 novembre 2020, un decremento pari a 100 alunni positivi in meno per l’infanzia (-49%), a 479 per la primaria (-52%) e a 578 per il I grado (-63%)”. Anche per le scuole del II ciclo si evidenzia una invarianza dell’incidenza degli alunni positivi, pari a 0,19%: “il raffronto tra la prima settimana di rilevazione, 8 febbraio 2021, e l’attuale evidenzia una diminuzione dell’incidenza degli alunni positivi al COVID-19, dallo 0,27% dell’8 febbraio 2021 all’attuale 0,19%”.

La situazione rimane sotto controllo anche per quanto riguarda gli insegnanti (su 84.054 test, 233 sono risultati positivi, cioè lo 0,28%) e per il personale ATA (su 21.541 tamponi, hanno dato esito positivo 51, ovvero lo 0,24%). Nello specifico “dal raffronto con la prima settimana di rilevazione, l’incidenza è passata dallo 0,33% del 1°marzo allo 0,28% per il personale docente e dallo 0,31% allo 0,24% per il personale ATA”. Intanto in questi giorni prosegue la campagna vaccinale e al 15 marzo risultano aver ricevuto la dosa 54.674 pazienti classificati all’interno del personale scolastico. Di seguito il file per scaricare il PDF completo:

Situazione epidemiologica nelle scuole in Sicilia: Dati aggiornati all’8 marzo 2021