fbpx

Coronavirus, la promessa di Figliuolo: “500.000 vaccinazioni al giorno a fine aprile in Italia, ci ho messo la faccia”

Commissario Figliuolo Foto di Angelo Carconi / Ansa

Francesco Paolo Figliuolo fa chiarezza sulle vaccinazioni contro il Coronavirus in Italia: entro fine aprile mezzo milioni di dosi inoculate ogni giorno

Francesco Paolo Figliuolo, commissario per l’emergenza Coronavirus in Italia, si è recato quest’oggi insieme al capo della Protezione Civile Fabrizio Curcio all’inaugurazione del maxi hub vaccinale della Fiera di Genova. Non soltanto una visita per ‘tagliare nastri’ “oggi non siamo venuti a fare passerella: abbiamo visto inoculare vaccini e questo è ciò che dobbiamo fare”, dichiara Figliuolo che poi sottolinea come “l’apertura di questo centro da 50 linee vaccinali, che si aggiunge ai 2000 punti vaccinali che abbiamo, dimostra qual è la strategia della campagna: la capillarizzazione da una parte, e la Liguria lo aveva fatto nei paesi più inaccessibili, insieme all’apertura dei grandi hub nelle aree metropolitane. Questo hub a pieno regime può fare 5 mila vaccinazioni. Per la Liguria, è prevista una media di 13 mila e 200 vaccini al giorno: i 5 mila di questo hub mi danno la certezza di dire al premier che con la Liguria ci siamo“.

Per quanto riguarda l’Italia intera invece, Figliuolo promette: “ci ho messo la faccia con le 500 mila vaccinazioni al giorno dall’ultima settimana di aprile. […] Confermo le circa 3 milioni di dosi per fine mese che ci porteranno a un totale, da inizio campagna, di 14 milioni e 170 mila dosi di vaccino, rispetto allo stimato iniziale che era di 15 milioni e 600 mila, ma che è di più rispetto ai cali che inizialmente avevano paventato aziende e di questo ritengo si debba dare atto all’intervento del nostro primo ministro“.