fbpx

Coronavirus, oggi in Calabria solo 149 nuovi casi positivi su 2.224 persone sottoposte a tampone: il tasso di positività crolla al 6%

cartina calabria

Coronavirus, il bollettino della Regione Calabria di oggi 9 marzo

Oggi in Calabria ci sono stati 3 morti161 guariti 149 nuovi casi positivi al Coronavirus su 2.224 persone sottoposte a tampone. Nelle ultime 24 ore in Calabria è risultato positivo il 6,69% dei soggetti sottoposti a test, un dato in calo rispetto ai giorni scorsi. Oggi il numero dei ricoverati è aumentato di 13 unità, ma rimane di gran lunga inferiore alle soglie di criticità. Abbiamo infatti 266 pazienti ricoverati negli ospedali calabresi, di cui 35 in terapia intensiva, un dato lontanissimo dallo scorso autunno quando, in piena “zona rossa”, il 23 novembre in Calabria abbiamo raggiunto i 482 ricoverati (quasi il doppio rispetto a quelli di oggi), con un picco di 47 pazienti in terapia intensiva.

Il bollettino della Regione ha fornito anche la provenienza per province dei nuovi casi positivi odierni, che sono così suddivisi:

  • 55 nella Provincia di Reggio Calabria
  • 52 nella Provincia di Crotone
  • 22 nella Provincia di Cosenza
  • 11 nella Provincia di Vibo Valentia
  • nella Provincia di Catanzaro

Il numero dei casi in Calabria dall’inizio della pandemia è di 39.608 persone su 570.477 soggetti sottoposti a test. La percentuale dei positivi sui controllati è del 6,94% ed è di gran lunga la più bassa d’Italia. In Calabria sono state sottoposte a tampone addirittura 14,40 persone per ogni positivo. In nessuna Regione d’Italia sono stati sottoposte a tampone così tante persone rispetto ad ogni caso positivo. E’ il dato più importante che testimonia il numero di tamponi effettuati rispetto alla reale diffusione della pandemia, ed è il numero più alto di tutt’Italia. La Calabria, con questi dati, è in assoluto la Regione meno colpita d’Italia dalla pandemia. 

Il bilancio aggiornato ad oggi in Calabria è di:

  • 39.608 casi totali
  • 709 morti
  • 32.293 guariti 
  • 6.606 attualmente positivi
  • 231 (+10) ricoverati in ospedale (3,49%)
  • 35 (+3) ricoverati in terapia intensiva (0,52%)
  • 6.340 (-28) in isolamento domiciliare (95,97%)

I 39.608 casi della Calabria sono così suddivisi nelle 5 Province della Regione:

  • Reggio Calabria 15.456 casi214 morti, 13.721 guariti, 82 in reparto al GOM, 8 in reparto a Gioia Tauro, 9 in terapia intensiva, 1.422 in isolamento domiciliare.
  • Cosenza 11.517 casi294 morti, 8.575 guariti, 48 in reparto all’AO, 14 in reparto a Rossano, 5 al presidio di Acri, 14 in reparto a Cetraro, 0 all’ospedale da campo, 11 in terapia intensiva, 2.556 in isolamento domiciliare.
  • Catanzaro 5.560 casi: 100 morti, 3.779 guariti, 22 in reparto all’AO di Catanzaro, 4 in reparto al P.O. di Lamezia Terme, 0 all’AOU Mater Domini, 15 in terapia intensiva, 1.640 in isolamento domiciliare.
  • Crotone 3.007 casi: 43 morti, 2.694 guariti, 19 in reparto, 251 in isolamento domiciliare.
  • Vibo Valentia 3.709 casi58 morti, 3.215 guariti, 15 in reparto, 421 in isolamento domiciliare.
  • Provenienti da fuori Regione e dall’Estero 359 casi: 309 guariti, 50 in isolamento domiciliare.

Ecco il grafico con l’andamento dei nuovi casi di contagio giornaliero in Calabria:

NoteIl totale dei casi di Catanzaro comprende soggetti provenienti da altre strutture e province che nel tempo sono stati dimessi. Si precisa che al Policlinico di Germaneto sono stati ricoverati due pazienti provenienti da altre province.  Le persone decedute vengono indicate nella provincia di provenienza e non in quella in cui è avvenuto il decesso. Nel conteggio sono compresi anche i due pazienti di Bergamo trasferiti a Catanzaro, mentre non sono compresi i numeri del contagio pervenuti dopo la comunicazione dei dati alla Protezione Civile Nazionale.