fbpx

Che tempo che fa, Nancy Pelosi rincara la dose: “perchè Biden ha chiamato Putin killer? Perchè Lo è”

Foto di Chip Somodevilla / Epa / Ansa

Intervistata a Che tempo che fa, Nancy Pelosi ha gettato benzina sul fuoco delle tensioni USA-Russia giustificando le dichiarazioni di Biden su Putin

Continuano le tensioni fra Stati Uniti d’America e Russia, nate ormai da qualche giorno in seguito alle forti dichiarazioni che il presidente americano Joe Biden ha rivolto verso Vladimir Putin. Quello che Trump definì ‘Sleepy Joe’, ovvero ‘Joe l’addormentato’, per i suoi toni pacati e la sua tranquillità, ha scagliato un vero e proprio missile nei confronti del Cremlino: “Vladimir Putin è un killer“. Dichiarazioni senza mezzi termini, nessun equivoco. Biden si riferiva al caso Navalny, oppositore politico di Putin misteriosamente avvelenato (sopravvissuto) ed ora in carcere.

Nonostante la risposta del capo di stato russo sia stata decisa, seppur in toni più tenui, ci ha pensato Nancy Pelosi a gettare ancora benzina sul fuoco. La speaker della camera USA, di origini italo-americane, è tornata sull’argomento ai microfoni della trasmissione Rai ‘Che tempo che fa‘: “perché ha detto che Putin è un killer? Perché lo è“. Nancy Pelosi ha successivamente colto al volo l’occasione per scagliarsi contro Donald Trump commentando il suo rapporto con lo stesso Putin: “sappiamo che Trump e Putin avevano un rapporto forte che non comprendiamo bene“.