fbpx

Calabria, l’appello del consigliere a medici e farmacisti: “vaccinate al più presto i calabresi, solo così torneremo alla normalità”

vaccino calabria Foto di Ernesto Guzman / Ansa

Calabria: “quella contro il virus è una guerra e per vincerla abbiamo bisogno di vaccinare la popolazione”, ha affermato in una nota il consigliere regionale Domenico Giannetta

Il consigliere regionale Domenico Giannetta (Forza Italia) rivolge un appello a medici e farmacisti: “Vaccinate i calabresi”. Di seguito la nota stampa: “Quella contro il virus è una guerra e per vincerla abbiamo bisogno di vaccinare la popolazione. Ben venga l’aiuto straordinario dallo Stato per poter combattere ad armi pari con altre regioni che sono di parecchio in vantaggio rispetto a noi. In Calabria continuiamo ad essere “in trincea”, con un sistema sanitario che ha problemi atavici irrisolti, e che non riesce da sola a fronteggiare una battaglia cosi difficile. Per questo – incalza il consigliere – accogliamo con fiducia la strategia del Generale Figliuolo che sta imprimendo una forte accelerazione alla campagna vaccinale e si è dotato dei migliori uomini delle forze italiane per affrontare il momento con organizzazione, logistica e metodo”.

“E – dichiara ancora Giannetta – dobbiamo accogliere il suo invito ad aumentare in modo esponenziale il numero dei vaccinatori. E dunque rivolgo un appello ai medici di famiglia, ai farmacisti, a tutti gli operatori sanitari che sono stati chiamati dal nuovo Piano: Raccogliete la sfida di questa missione! Comprendo la gravosità dell’impegno in momento così delicato. Ma la vaccinazione è l’unica via d’uscita. Vaccinarsi è indispensabile per tornare alla normalità. Se siamo vaccinati – conclude Giannetta – non dobbiamo chiudere le scuole, non dobbiamo abbassare le saracinesche, non dobbiamo rimanere chiusi in casa, non dobbiamo piangere i nostri morti”.