fbpx

Reggina, tanta stanchezza e poche idee: un Brescia cinico porta a casa la vittoria

diretta brescia-reggina live risultato

Serie B: diretta Brescia-Reggina, match valido per la 29ª giornata del campionato 2020/21. Formazioni ufficiali, risultato, tabellino, cronaca testuale live con aggiornamenti in tempo reale

Martedì di calcio per la Serie B. Il campionato cadetto scende in campo per il turno infrasettimanale e al Rigamonti si affrontato Brescia-Reggina. Un match dal significato importante per le due squadre, in cerca di un risultato positivo dopo la sconfitta di ieri della Spal che avvicinerebbe entrambe alla zona playoff, un traguardo impensabile sino ad un mese per entrambe le squadre. I lombardi arrivano alla sfida galvanizzati dalle vittorie contro Cosenza, Venezia e Frosinone, vogliono proseguire su questa strada. Di fronte però ci sarà la formazione del tecnico Baroni, altrettanto in forma sul piano fisico e mentale. Gli amaranto hanno dimostrato grande imprevedibilità e di poter impensierire qualsiasi avversario.

E’ stata una prima parte di gara molto dispendiosa in termine di energie per entrambe le squadre. A partire meglio comunque è la Reggina che nel giro di sette minuti ha collezionato ben tre pericolose palle gol, ma Joronen ha sempre risposto presente. Col passare dei minuti il Brescia ha guadagnato coraggio e quindi anche terreno, arrivando dalle parti Nicolas che come il collega non si fa trovare impreparato sull’occasione del pericoloso Ayè. Sul finale di tempo è Kingsley a doversi mangiare i gomiti per aver fallito in pratica un rigore in movimento.

Nel secondo tempo l’andamento della partita cambia subito, perché a freddo le rondinelle trovano il vantaggio: da fuori area Van de Looi pesca il jolly e mette la palla all’angolo per l’1-0. La Reggina fatica da matti a rendersi pericolosa, gli uomini di Clotet restano compatti e non concedono nulla. L’infortunio di Rivas complica anche la situazione e costringe l’allenatore a scelte obbligte. Il forcing della disperazione si verifica nei minuti finali, ma non arriva il guizzo giusto. Poca lucidità e ancor meno idee per la compagine di Baroni, arrivata forse scarica fisicamente e mentalmente all’appuntamento. Il Brescia strappa i tre punti e sorride per una classifica adesso molto positiva rispetto a qualche settimana fa.

Rivivi la diretta in Brescia-Reggina su StrettoWeb con la cronaca testuale live della partitaaggiornamenti in tempo reale

90′ + 5′ Niente da fare per la Reggina, finisce qui senza altre occasioni pericolose. Il Brescia porta a casa l’1-0, un risultato pesante senza strafare troppo, amaranto invece poco lucidi. A pesare probabilmente la gara di sabato col Monza.

90′ Delprato prova il gol da cineteca di tacco, pallone che si spegne innocuo sul fondo. Intanto l’arbitro assegna cinque minuti di recupero.

87′ Denis mette in mezzo un bellissimo pallone, ma lisciano in tre e l’occasione sfuma. Difficile vedere una scena del genere su un campo di calcio. Sulla ripartenza Loiacono costretto a spendere l’ammonizione.

85′ Amaranto a terra fisicamente, crampi per Liotti che costringe l’arbitro ad interrompere il gioco.

82′ La Reggina non riesce a creare occasioni da gol, il Brescia sta gestendo senza rischi il vantaggio.

75′ Ancora un giallo in casa amaranto, ammonito Stavropoulos.

74′ Il tecnico Clotet mescola le carte: Donnarumma e Fridjonsson vengono mandati in campo, escono Ragusa e Ayè.

72′ Netto fallo di Menez che ferma l’avversario con le cattive: si becca il giallo.

65′ Rivas si accascia, è costretto al cambio. Denis in campo, mentre Situm richiama in panchina Bellomo. Adesso Baroni ha già usato tutte le sostituzioni.

61′ Escono Bjarnasson e Jagiello, dentro Pajac e Labojko tra le fila del Brescia.

59′ Aumenta il peso offensivo degli amaranto: Montalto entra al posto di Okwonkwo.

53′ Doppio cambio per Baroni: Lakicevic lascia il posto a Bianchi, mentre Menez sostituisce Kingsley. Delprato va a ricoprire il ruolo di terzino destro.

47′ Il cross di Ragusa ha una traiettoria pericolosa e viene deviato in angolo dal portiere brasiliano.

46′ Freddata la Reggina, il Brescia è in vantaggio! Doccia fredda sulla panchina amaranto, è 1-0. Van de Looi da fuori pesca l’angolo giusto, Nicolas in estensione non può farci nulla.

46′ Comincia la ripresa! Nessun cambio per i due allenatori.

SECONDO TEMPO

45′ L’arbitro Meraviglia di Pistoia dice che per il primo tempo basta così. Brescia e Reggina vanno al riposo sullo 0-0.

43′ Stavolta è Okwonkwo a peccare di egoismo, il suo tiro è strozzato e finisce largo. Poteva essere servito il compagno che arrivava in rimorchio.

42′ Rivas rifinisce col tacco per Kingsley, il nigeriano colpisce nettamente male e fallisce in pratica un rigore in movimento.

36′ Prima grande chance da gol per il Brescia: sulla sinistra Martella si beve Rivas, la girata di Ayè trova un attento Nicolas.

30′ Cistana spara il pallone in curva da buona posizione, mezzo rischio per la Reggina.

27′ Primo guizzo di Ragusa, coi pugni respinge Nicolas.

15′ Delprato arriva alla conclusione, ancora il portiere evita il gol.

8′ Altra conclusione per i calabresi, questa volta è Kingsley ad impensierire gli avversari. Joronen si rifugia in angolo.

7′ Gigantesca occasione non sfruttata dalla Reggina in contropiede: 4 attaccanti contro 2 difensori, Rivas egoisticamente conclude a rete e il portiere para, ma sulla destra Okwonkwo era completamente solo.

3′ Magia di Bellomo a centrocampo, bello anche l’assist. Okwonkwo però non capisce le intenzione del compagno e Joronen intercetta.

1′ E’ cominciata Brescia-Reggina! La squadra ospite muove il primo possesso.

PRIMO TEMPO

Brescia-Reggina 1-0: il tabellino

Finisce 1-0 allo stadio Mario Rigamonti. Decide il gol di Van de Looi a inizio ripresa. Di seguito il tabellino della gara:

SERIE BKT, 29ª GIORNATA

BRESCIA-REGGINA 1-0

Marcatori: 46′ Van De Looi (B)

Brescia (4-3-1-2): Joronen; Karacic, Cistana, Chancellor, Martella; Bisoli (86′ Ghezzi), Van de Looi, Bjarnason (61′ Labojko) ; Jagiello (61′ Pajac); Ayè (74′ Donnarumma), Ragusa (74′ Fridjonsson). A disposizione: Kotnik, Ndoj, Mangraviti, Papetti. Allenatore: Clotet.

Reggina (4-2-3-1): Nicolas; Lakicevic (53′ Bianchi), Loiacono, Stavropoulos, Liotti; Delprato, Crisetig; Rivas (67′ Denis), Kingsley (53′ Ménez), Bellomo (67′ Situm); Orji (60′ Montalto). A dispoosizione: Plizzari, Cionek, Dalle Mura, Di Chiara, Chierico, Micovschi, Edera. Allenatore: Baroni.

Arbitro: Francesco Meraviglia di Pistoia (Mauro Galetto di Rovigo e Pasquale Capaldo di Napoli). IV ufficiale: Lorenzo Maggioni di Lecco.

Note – Ammoniti: Ménez (R), Stavropoulos (R), Loiacono (R). Calci d’angolo: 9-5. Recupero: 5’st.

Brescia-Reggina: le formazioni ufficiali

Scacchiere completamente stravolto per mister Baroni che per sopperire alle assenze a centrocampo sceglie la carta Delprato. Sarà l’ex Livorno a reggere il peso della mediana con Crisetig. Novità anche sulla trequarti, dove Kingsley (a sorpresa) prende il posto dell’infortunato Folorunsho. In attacco parte da titolare ancora Okwonkwo. Manca sempre meno al fischio d’inizio di Brescia-Reggina, gara valida per il ventinovesimo turno del campionato di Serie BKT. Di seguito lo schieramento le due formazioni ufficiali:

Brescia (4-3-1-2): Joronen; Karacic, Cistana, Chancellor, Martella; Bisoli, Van de Looi, Bjarnason; Jagiello; Ayè, Ragusa. A disposizione: Kotnik, Ndoj, Donnarumma, Mangraviti, Ghezzi, Labojko, Pajac, Fridjonsson, Papetti. Allenatore: Clotet.

Reggina (4-2-3-1): Nicolas; Lakicevic, Loiacono, Stavropoulos, Liotti; Delprato, Crisetig; Rivas, Kingsley, Bellomo; Orji. A disposizione: Plizzari, Cionek, Dalle Mura, Di Chiara, Bianchi, Chierico, Micovschi, Situm, Edera, Denis, Mènez, Montalto. Allenatore: Baroni.

Arbitro: Francesco Meraviglia di Pistoia (Mauro Galetto di Rovigo e Pasquale Capaldo di Napoli). IV ufficiale: Lorenzo Maggioni di Lecco.