fbpx

Spal-Reggina 1-4, le pagelle di StrettoWeb: Rivas “flirta” con febbraio, a centrocampo fanno “Cri Cri”

rivas reggina Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

E’ appena terminato il match del “Paolo Mazza” tra Spal e Reggina: le pagelle di StrettoWeb, voti e giudizi della nostra redazione

1-4 e tutti a casa. Reggina stratosferica a Ferrara, Spal asfaltata con un poker senza attenuanti. L’espulsione di Mora spiana la strada agli amaranto, che la chiudono in avvio con Rivas e Montalto prima del tris dell’honduregno e di Folorunsho, il quale mette la parola fine. Queste, al termine del match, le pagelle della nostra redazione. Voto più basso? Nicolas, e la dice tutta…

Reggina, questa può essere la (s)volta buona: Spal asfaltata, i playoff non sono più un miraggio

Nicolas 6 – Si sporca pochissimo le mani, risponde presente nel primo tempo.

Delprato 7 – Oggi fa il terzino a tutto campo, forse per la prima volta. Dietro a difendere, poi subito davanti a spingere con Rivas. Nel primo tempo non lo prendono e sfiora anche il gol.

Loiacono 6.5 – Amministra senza affanno, partita ordinata.

Cionek 7 – Con la sua ex squadra si esalta: “Vi ricordate di me?”. Gioca sempre d’anticipo ed è impeccabile. Di quanto è in anticipo, si dice sia arrivato a Ferrara giovedì da solo con l’auto…

Liotti 7.5 – I gol già li sapeva fare, ma oggi ha messo anche due palloni perfetti in mezzo. Nelle prime due reti c’è tanto di suo. Partita perfetta.

Crimi 7 – Esiste la Protezione Civile, la Protezione Animali. E oggi anche la “Protezione Crimi”. Centrocampo amaranto padrone del campo, lui non fa passare neanche gli spifferi. Lo Stato pensi ad istituire anche questo organo.

Crisetig 7 – Con Crimi formano la catena “Cri Cri“, che non è il verso del grillo ma un tipico cioccolatino torinese. Ecco, cioccolatino. L’esatta descrizione di Crisetig. Da là passano tutti i palloni, lui sbaglia solo una volta in 90 minuti.

Rivas 7.5 – Più febbraio e meno novembre. Potrebbe essere lo slogan di Rivas, che nel secondo mese dell’anno si esalta. L’anno scorso fu Catanzaro, quest’anno è Ferrara.

Folorunsho 7.5 – Vola in alto a servire Montalto nel secondo gol, segna il quarto e chiude i conti. Le parole e gli aggettivi sono terminati, la sua fame e la sua voglia no.

Edera 7- – Lancia Liotti in occasione del secondo gol con una giocata sublime, partecipa allo show offensivo degli amaranto nel primo tempo.

Montalto 7 – L’attaccante che serviva, ormai si è capito. Sbraccia, lotta, segna, serve Rivas. E si prende pure il lusso di far arrabbiare Baroni, ma ha anche dei difetti…

dal 57′ Menez 6.5 – Entra e fa lo show su quella fascia sinistra. Propizia l’1-4 sfiorando il gol.

dal 69′ Bianchi 6 – Normale amministrazione, sostituisce Crimi egregiamente.

dal 69′ Bellomo 6 – Vale come sopra.

dall’82’ Okwonkwo sv

dall’82’ Denis sv

Spal-Reggina, Baroni: “Non guardo la classifica, dobbiamo solo pensare a lavorare. Montalto? Mi fa incazzare…”

Risultati Serie B, 25ª giornata: pomeriggio di festa per la Calabria, vincono Reggina e Cosenza. Classifica aggiornata, risultati e prossimo turno

Reggina da urlo con la Spal, Montalto ci va cauto: “playoff? Pensiamo prima a salvarci…”