fbpx

Serie D, terremoto Acireale: aggressioni verbali dei tifosi ai dirigenti. La società: “Il nostro impegno è finito”

acireale francesco viscomi dirigenza

Serie D, terremoto in casa Acireale: aggressioni verbali dei tifosi a ds e dg, la società si disimpegnerà dalla gestione e provvederà alla cessione

Terremoto in casa Acireale! La società ha annunciato che si disimpegnerà dalla gestione, provvedendo alla cessione delle quote. Tale decisione è maturata dopo il duro confronto tra la tifoseria organizzata e la dirigenza. Di seguito la nota ufficiale.

“Non è stato ripagato il cospicuo impegno profuso e il lavoro messo a disposizione di una crescita collettiva: con grande amarezza si constata che le scelte intraprese per il bene dell’Acireale Calcio abbiano creato insuperabili problematiche ambientali. A seguito dell’incontro avvenuto nel pomeriggio odierno tra la tifoseria organizzata e l’Acireale Calcio, preso atto delle aggressioni verbali subite dal Direttore Generale, il Direttore Sportivo e il massimo sponsor, si comunica che a partire da giovedì 25 febbraio, dopo la gara interna con il Troina, la Società si disimpegnerà totalmente dalla gestione, cercando di intraprendere trattative inerenti alla cessione della stessa. Si comunica inoltre che, domani in panchina non siederà Giuseppe Pagana per espressa richiesta da parte dei gruppi organizzati, nonostante la preparazione del match sia stata da lui effettuata nei giorni scorsi”.