fbpx

Serie B, paura in Ascoli-Salernitana: malore per Dziczek e ambulanza in campo

ambulanza malore Dziczek ascoli salernitana

Malore in campo per Dziczek durante Ascoli-Salernitana di Serie B: ingresso dell’ambulanza e attimi di paura al Cino e Lillo Del Duca

Tantissima paura nel corso di Ascoli-Salernitana, tra le gare delle 14 della 24ª giornata di Serie B. Negli ultimissimi minuti di gioco, infatti, il calciatore dei granata Dziczek ha accusato un malore e si è accasciato a terra privo di sensi. Immediato l’ingresso in campo dell’ambulanza con il defibrillatore. Per fortuna, mentre la gara era stata momentaneamente interrotta, dopo pochi minuti il giocatore ha ripreso i sensi ed è stato aiutato a sedersi per uscire dal campo in ambulanza. La partita si è poi conclusa dopo 9 minuti di recupero, ma non si è praticamente giocato. Tanta tensione per gli attimi di paura e nessuna esultanza per la squadra granata, il cui unico obiettivo adesso è capire come sta il compagno.

Malore Dziczek, le parole del medico sociale

Il medico sociale della Salernitana Epifano D’Arrigo ha spiegato la situazione: “Il giocatore ha avuto una crisi vagale. A settembre ha avuto lo stesso episodio. La causa scatenante non è stata appurata. Furono fatte indagini neurologiche e cardiologiche, studio elettrofisiologico con esito negativo. Adesso saranno svolte ulteriori indagini. Si trova all’ospedale Mazzoni di Ascoli. Non c’è stato bisogno di utilizzare il defibrillatore. Non c’è stato arresto cardiaco, la lingua era andata nel retro bocca ed è stato rianimato dal punto di vista respiratorio. Si è trattato dello stesso problema registrato in allenamento, quando fu ricoverato in ospedale”.