fbpx

Sampdoria, un ritratto di Kobe Bryant per aiutare l’ospedale ‘Gaslini’ di Genova: Jankto si trasforma in… pittore

Jakub Jankto scende in campo insieme alla Sampdoria per l’ospedale ‘Gaslini’ di Genova: all’asta il suo ritratto di Kobe Bryant

In campo disegna traiettorie con il suo mancino, fuori dal rettangolo verde si diverte a dipingere con pennelli e colori… ed è bravo anche lì! Jakub Jankto, centrocampista della Sampdoria, è sceso in campo insieme ai blucerchiati nella veste di ‘pittore’, realizzando un dipinto in favore del progetto benefico ‘Samp for People‘, iniziativa che, in questo caso, si occupa di raccogliere fondi per l’ospedale ‘Gaslini’ di Genova. Jankto ha realizzato uno splendido quadro del compianto Kobe Bryant che è stato messo all’asta sulla piattaforma ‘CharityStars’ nella quale qualsiasi tifoso può fare un’offerta per acquistarlo.

Nel comunicato della Sampdoria si legge: “arte blucerchiata all’asta. Concluse con successo le offerte per le divise dell’Andrea Doria e in pieno svolgimento quelle per le maglie di Napoli-Sampdoria (con patch speciale stadio ‘Diego Armando Maradona’), su CharityStars c’è un altro cimelio da collezione nel segno della beneficenza e del progetto ‘Samp for People’. Si tratta di ‘Kobe’. Un pezzo unico firmato Jakub Jankto: il ritratto di Kobe Bryant realizzato a un anno dalla scomparsa del cestista statunitense contribuirà infatti a sostenere l’Istituto ‘Gaslini’ di Genova“.