fbpx

Rissa Ibrahimovic-Lukaku, interviene Don Mazzi: “Romelu mi ha fatto arrabbiare. Zlatan un pirla”

Foto di Matteo Bazzi /Ansa

Rissa Ibrahimovic Lukaku, il commento di Don Mazzi: il prete si arrabbia con l’attaccante nerazzurro mentre giudica ‘un pirla’ Ibra

La rissa avvenuta in campo durante Milan-Inter di Coppa Italia, con protagonisti Ibrahimovic e Lukaku, è ancora argomento di primo piano nelle discussioni sportive. La Procura Federale, qualche giorno fa, ha deciso di aprire un’inchiesta per valutare se ci siano gli estremi per punire i calciatori per comportamento discriminatorio in seguito alle frasi, non proprio simpatiche, che i due si sono scambiati.

Sull’argomento, attraverso le pagine del settimanale ‘Oggi’, si è espresso anche Don Mazzi, famoso per aver lavorato spesso con ragazzi difficili e in situazioni ben più complesse di una rissa fra due giocatori dagli animi focosi. Il prete, tifoso nerazzurro, si è particolarmente arrabbiato con Lukaku, giudicato ‘buono’ ma lasciatosi andare in preda alla rabbia. Diverso invece il giudizio sul ‘solito’ Ibrahimovic: “quello che mi ha fatto più arrabbiare è stato Lukaku: lui è un buono. L’unica spiegazione è che tra i due ci fossero dei conti in sospeso. L’interista è sempre stato una delle figure più positive della squadra. Un leader naturale, quindi mi ha molto meravigliato. Lo conosciamo, la sua sceneggiata non mi ha stupito perché ecco… è un pirla. Spero tutto si chiuda presto con una bella stretta di mano sincera, in campo”.