fbpx

Elezioni Regionali Calabria, Cannizzaro contro De Magistris: “parla di candidature e poltrone ma non ha i voti”

Elezioni Regionali, Cannizzaro: “la Calabria non ha bisogno di salvatori della patria, ma bensì di uomini e donne che ne conoscono la storia, la geografia, i problemi da aggredire e le potenzialità da cui ripartire! De Magistris, lo straniero, non mi pare abbia queste conoscenze e caratteristiche”

“La Calabria non ha bisogno di salvatori della patria, ma bensì di uomini e donne che ne conoscono la storia, la geografia, i problemi da aggredire e le potenzialità da cui ripartire! De Magistris, lo straniero, non mi pare abbia queste conoscenze e caratteristiche”. E’ quanto afferma il deputato reggino di Forza Italia, Francesco Cannizzaro.Sul fronte della sinistra allargata ma non civica -sottolinea all’Adnkronos Cannizzaro- alberga una significativa confusione. Non mi meraviglia, anche perchè parlano solo di candidature e poltrone da spartirsi. Incredibile, ma vero: De Magistris sarebbe già presidente della Regione e Tansi presidente del Consiglio regionale. Peccato, però, che ad entrambi manchino i voti dei cittadini calabresi. De Magistris è sindaco di Napoli, mentre Tansi è stato già stato sonoramente bocciato dai suoi concittadini”. Cannizzaro non risparmia i dem: “L’altra sinistra, cioè il Pd, va da sola, tornando all’ottica renziana dell’autosufficienza”.