fbpx

Reggio Calabria, “La Strada” e “Riabitare Reggio” su Punta Pellaro: “le istituzioni lavorino congiuntamente per la salvaguardia del tratto costiero”

saverio pazzano Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Reggio Calabria, “La Strada” continua costantemente “il suo percorso di borgo in borgo, di quartiere in quartiere. Un lavoro che, come opposizione in consiglio comunale, passa anche per attività di controllo, studio dei documenti, sopralluoghi”

La Strada continua “costantemente il suo percorso di borgo in borgo, di quartiere in quartiere. Un lavoro che, come opposizione in consiglio comunale, passa anche per attività di controllo, studio dei documenti, sopralluoghi. Dopo il nostro recente sopralluogo a Punta Pellaro, all’indomani di una delle frequenti mareggiate e alla presenza di diversi residenti, avevamo verificato le condizioni di tutta l’area. Un’area fondamentale per la situazione costiera di tutto il territorio reggino, per la sicurezza degli abitanti, per il paesaggio, per l’ambiente, per il turismo… Nei giorni successivi abbiamo apprezzato gli interventi d’urgenza operati dal Comune, ma abbiamo rilevato anche la necessità di un lavoro congiunto di tutti gli Enti che devono collaborare per la salvaguardia di quell’area. Il ruolo della Regione in primis, della Città metropolitana, del Comune è fondamentale in un’ottica di collaborazione. Per questo il nostro Consigliere Saverio Pazzano, dopo l’attività di sopralluogo e dopo una immediata raccolta di informazioni, ha chiesto un lavoro congiunto in Commissione Assetto del Territorio. Prontamente il presidente Giuseppe Sera, che ringraziamo, ha recepito l’istanza e la Commissione ha iniziato i lavori con le prime audizioni utili ai lavori. Adesso continueremo a collaborare perché una situazione, che da anni resta in emergenza, possa trovare una soluzione definitiva e positiva”.