fbpx

Reggio Calabria, inaugurata a Locri la Risonanza Magnetica ma il Sindaco Calabrese denuncia: “è l’ennesima mancanza di rispetto verso i cittadini”

giovanni calabrese risonanza magnetica locri

“Mi spiace aver rovinato la vostra festa ma la Locride è stanca di abusi, soprusi e inutili passerelle”: lo ha affermato il Sindaco di Locri Giovanni Calabrese

“Ennesima passerella oggi a Locri! Inaugurata la Risonanza Magnetica… rinviato però a data da destinarsi il funzionamento!”, ad affermarlo tramite i propri account social Giovanni Calabrese. Il Sindaco di Locri ha usato parole forti nel corso del suo discorso: “la passerella di questa mattina è stata l’ennesima mancanza di rispetto nei confronti dei cittadini della Locride. Nel mio intervento di questa mattina, ho espresso tutto il mio disappunto e la rabbia del popolo della Locride nei confronti di un modo di fare inaccettabile. Servizi ridotti al lumicino, reparti chiusi, sale operatorie bloccate per mancanza di anestesisti, gastroenterologia chiusa per assenza di strumenti, pediatria con medici a gettone di 720 euro a turno; reparto Covid al posto degli uffici amministrativi MAI aperto e pazienti abbandonati ad un infausto destino; campagna vaccinale “fai da te”. Ecco il vergognoso resoconto. E loro vengono qui a raccontarci ancora le favole e ad inaugurare una Risonanza Magnetica che al momento non può funzionare. Io non lo accetto e preferisco dirvelo in presenza guardandovi negli occhi e non alle spalle come tante personalità di cui vi siete circondati in questi anni. Mi spiace aver rovinato la vostra festa ma la Locride è stanca di abusi, soprusi e inutili passerelle”.