fbpx

Reggio Calabria, consegnate medaglie di lunga navigazione a 3 marittimi come segno di riconoscimento per i sacrifici sostenuti nel corso degli anni di imbarco

Reggio Calabria, consegnate le medaglie d’onore di lunga navigazione ai marittimi PATAMIA Antonio, FOTI Vincenzo e SURLETI Antonino

Con una breve ma significativa cerimonia tenutasi nella Sala Santa Barbara della Capitaneria di Porto di Reggio Calabria, il Direttore Marittimo Contrammiraglio Antonio Ranieri,  in data odierna, ha consegnato  le medaglie d’onore di lunga navigazione ai marittimi PATAMIA Antonio, FOTI Vincenzo e SURLETI Antonino come segno di riconoscimento per i sacrifici sostenuti nel corso degli anni di imbarco, che li hanno tenuti lontani dalle loro case e dalle loro famiglie.

Quest’anno, a causa delle misure in atto per prevenire la diffusione della epidemia in corso, la cerimonia si è svolta in forma ridotta e nel rispetto delle stringenti misure igieniche e di distanziamento, senza sacrificare però le forme previste in relazione alla solennità dell’occasione.

Le medaglie d’onore di lunga navigazione “Oro” vengono assegnate ai Marittimi che hanno effettuato almeno 20 anni di navigazione nazionale su navi maggiori mercantili, da traffico o da pesca e costituiscono una solenne attestazione dei meriti professionali conseguiti nel corso della loro vita trascorsa in gran parte sul mare.

Gli anni trascorsi per mare, lontani dai loro affetti, sono pieni di responsabilità, fatica e carichi di disagi, e la perseveranza e la forza d’animo dimostrata da questi marittimi va tramandata alle nuove generazioni che si affacciano a questa impegnativa professione e che intendono intraprendere una vita di grandi sacrifici ma carica di soddisfazioni.