fbpx

Reggina-Pordenone 1-0, le pagelle di StrettoWeb: Bellomo come Amauri, vogliamo Folo in porta

bellomo reggina Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

E’ appena terminato il match del Granillo tra Reggina e Pordenone: le pagelle di StrettoWeb, voti e giudizi della nostra redazione

Si è appena concluso il match del Granillo tra la Reggina e il Pordenone di Tesser. Vittoria d’oro per gli amaranto, pesantissima.b La decide ancora lui: Folorunsho. Solita sofferenza nel finale, ma si prosegue nella strada della solidità e della continuità nonostante una prestazione non lucidissima. Queste le pagelle di StrettoWeb.

Reggina, vittoria d’oro e tre punti pesantissimi: gli amaranto non stupiscono ma superano 1-0 il Pordenone

Nicolas 6.5 – Da quando è arrivato a Reggio avrà fatto in tutto 3 parate, forse. Anche oggi è utile solo nelle uscite. Ma quanto è prezioso lì. Ricorderà per molto tempo quel palo che lo ha salvato nel primo tempo.

Delprato 6 – Nonostante la fisicità degli attaccanti avversari, questa volta se la cava. Sufficiente.

Loiacono 7- – Oggi è il migliore del pacchetto arretrato e non sbaglia niente. Pulito, ordinato e preciso.

Cionek 6+ – Personalità tanta, come sempre. Ma commette più di una sbavatura tra primo e secondo tempo.

Di Chiara 6 – Poca spinta, ma non sbaglia in fase di non possesso, eseguendo bene più volte la diagonale difensiva.

Crimi 6.5 – E’ come quel bambino che a scuola fa copiare i compagni. Fa i fatti ma nessuno lo nota, e non si prende i meriti. Lui non si sente mai, ma fa un lavoro preziosissimo.

Crisetig 6.5 – Quanto è prezioso, specie nel finale, quando è tra i pochi a mettere il pallone a terra per far respirare e dare un senso alla manovra.

Micovschi 5.5 – Tocca pochissimi palloni e non è mai nel vivo del gioco. Risulta prevedibile con un movimento scontato: rientro sul sinistro e cross in mezzo. Micovs…chi l’ha visto?

Folorunsho 7 – Ha iniziato da mediano, ha fatto l’esterno a Pescara, gioca da trequartista e ora fa anche la prima punta. Anticipa il difensore come un Inzaghi qualunque. Mettetelo in porta.

Edera 6+ – Sarebbe da 5 fino a un minuto prima di uscire: tocca poco la palla e quando la tocca sbaglia. Poi si accorge che è una bella giornata primaverile e decide di uscire fuori la bicicletta per farsi una passeggiata. E così scappia via in velocità servendo Folorunsho e avviando l’azione del gol. 6+ di premio.

Rivas 5.5 – Sovrastato dalla fisicità dei difensori avversari e dal mancato aiuto dei compagni d’attacco in fase di pressing. Risultato? Innocuo.

dal 45′ Denis 6.5 – Nel finale è eroico, è un uomo ovunque. Le parole per lui sono finite.

dal 45′ Bellomo 7 – Sono tornato“, avrà esclamato come il buon Amauri in una vecchia pubblicità. Un ritorno da applausi, il suo ingresso cambia la gara. Prima manda in porta Folorunsho, poi Okwonkwo, che spreca.

dal 64′ Okwonkwo 6 – La sua chance grida ancora vendetta, per fortuna il risultato non è cambiato.

dal 74′ Bianchi 6 – Mette ordine e muscoli nel finale.

dall’89’ Stavropoulos sv –

Reggina-Pordenone, Baroni: “Bellomo da esempio, Menez fuori per scelta tecnica. E su Montalto…”

Reggina, col Pordenone vittoria che smuova la classifica: amaranto fuori dalla zona playout