Categoria: CALABRIAEDITORIALINEWSREGGIO CALABRIASPORT

Reggina, si stringe il cerchio sul nuovo DG: la situazione e le riflessioni sulle cariche societarie

Tags: Notizie RegginaReggina

La situazione in casa Reggina dopo l’addio di Antonio Tempestilli e le due caselle rimaste vuote: quella di DG e di responsabile del settore giovanile

Con una dimissione, e in un colpo solo, due caselle della Reggina sono rimaste vuote: quella del direttore generale e quella del responsabile del settore giovanile. Antonio Tempestilli è andato via e ora il club amaranto è alla ricerca delle figure necessarie a riempire gli spazi lasciati scoperti dall’ex Roma.

Al termine del match vinto contro l’Entella, il presidente Gallo ha parlato di diversi colloqui già in atto e di una persona più vicina di altre. Sono usciti fuori diversi nomi nelle ultime ore, tra cui – con insistenza – quelli di Giuseppe Mangiarano e di Gianni Rosati, per cui si tratterebbe di un ritorno. TMW ha messo in evidenza questi due profili e stringe ora il cerchio sul primo: oggi è previsto un incontro con Gallo per definire gli accordi. Si tratta di una figura dal passato importante e prestigioso. Uomo di fiducia di Massimiliano Mirabelli, dopo gli anni a Cosenza lo ha seguito anche al Milan.

Le riflessioni, al di là dell’uomo scelto, sono piuttosto sul ruolo. Come scritto sopra, infatti, sono due le caselle rimaste vuote con l’addio di Tempestilli, che all’interno del club ricopriva la doppia carica. Il nuovo dirigente, chiunque esso sia, svolgerà solo il ruolo da dg o si occuperà anche della “questione” giovanile? Come sottolineato ieri in altra pagina, questo è un tema – oltreché un ruolo – delicato, importante e da non sottovalutare, in quanto rappresenta il vero futuro di un qualsiasi club di calcio.