fbpx

“Quella volta che Draghi…”, dalla somiglianza con Cesare Battisti ai dinosauri e Amazon: i meme più divertenti sul nuovo presidente del Consiglio [GALLERY]

/

“Quella volta che Draghi…”, l’hashtag sulle abilità del nuovo presidente del Consiglio diventa virale: ecco i meme più divertenti dai social

Constatata l’impossibilità di andare avanti con una maggioranza solida, il Governo Conte si è sgretolato fra le pressioni della gestione della pandemia, le difficoltà economiche e quelle interne fra i propri alleati. Una crisi aperta in un momento piuttosto complicato per l’Italia, una crisi che lascia un’eredità gravosa da raccogliere. Solo un uomo è in grado di risollevare le sorti del Paese: quell’uomo è Mario Draghi.

Ex guida di Bankitalia e della BCE, personalità dalle grandi conoscenze teoriche ma anche dal forte pragmatismo, figura di riferimento di diversi leader internazionali, l’uomo deputato ai ‘salvataggi‘, colui che scaccia le crisi. Mario Draghi sembra la persona giusta, per competenze e qualità, da porre alla guida dell’Italia. A proposito di qualità e competenze, le grandi lodi tessute sulla figura del nuovo Premier, hanno fatto impazzire il popolo social che, come spesso accade in questi casi, si è fatto prendere la mano.

In merito alle abilità di Mario Draghi è nato un hashtag da diverse ore in tendenza su Twitter, che raccoglie i meme e le frasi più divertenti cinguettate dalle persone. Draghi diventa capace delle imprese più straordinarie come “l’estinzione dei dinosauri” o “la scoperta dell’America“, c’è chi pensa sia stato lui il protagonista della “Mano de Dios” e chi lo ritiene in grado di trasformare le monete dei carrelli del supermercato “in banconote da 100“. E soprattutto, nessuno si è accorto della somiglianza con un giovane Cesare Battisti?