fbpx

Programmati gli interventi sul lungomare di Capo d’Orlando

comune capo d'orlando

Missione proficua quella del Sindaco di Capo d’Orlando Franco Ingrillì che a Palermo, accompagnato dal responsabile dell’area Lavori Pubblici Mario Sidoti Migliore, ha incontrato il direttore regionale della Protezione Civile Salvatore Cocina

Missione proficua quella del Sindaco di Capo d’Orlando Franco Ingrillì che a Palermo, accompagnato dal responsabile dell’area Lavori Pubblici Mario Sidoti Migliore, ha incontrato il direttore regionale della Protezione Civile Salvatore Cocina e il direttore dell’Ufficio Commissariale per il dissesto idrogeologico Maurizio Croce. Gli incontri sono serviti per fare il punto sugli ulteriori interventi da realizzare dopo i danni provocati dalla mareggiata dello scorso 24 gennaio, sia lungo la strada che conduce al depuratore di contrada Tavola Grande, sia sul lungomare Andrea Doria. E’ stato concordato di presentare alla Protezione Civile Regionale una richiesta di finanziamento per deviare sulla Via del Mare il tratto di rete fognaria che raggiunge il depuratore e che più volte è stata danneggiata dai marosi. “E’ una soluzione ragionevole per risolvere il problema in attesa dell’intervento organico di ripascimento previsto dal Contratto di Costa” ha commentato il Sindaco Ingrillì. Per quanto riguarda la piazzetta antistante il lungomare Andrea Doria, l’Ufficio Lavori Pubblici sta già predisponendo il progetto per la realizzazione di un muro a palancole da sottoporre alla Struttura Commissariale per il dissesto idrogeologico per l’approvazione ed il finanziamento. “Ripristineremo la piazzetta entro l’estate – ha affermato il Sindaco Ingrillì – acceleriamo per restituire alla fruizione dei cittadini e dei visitatori uno spazio importante in una zona cruciale per l’intera città. Per questo ringrazio sia il Presidente Musumeci che il direttore Croce, sempre disponibili a venire incontro alle istanze rappresentate a nome della comunità di Capo d’Orlando”.