fbpx

Ponte sullo Stretto, Siracusano (FI): “con il Governo di unità nazionale superare lo stop ideologico”

Ponte sullo Stretto

Ponte Stretto, Siracusano (FI): “Con il nuovo governo guidato da Mario Draghi gli investimenti per creare crescita e sviluppo rappresenteranno un punto chiave per una strategia più ampia di ripartenza del Paese”

“Con il nuovo governo guidato da Mario Draghi gli investimenti per creare crescita e sviluppo rappresenteranno un punto chiave per una strategia più ampia di ripartenza del Paese. Forza Italia sostiene questa impostazione, e crede che con un esecutivo di unità nazionale bisognerà finalmente superare anche le ideologie che hanno tenuto in ostaggio per troppo tempo le infrastrutture necessarie per il rilancio dell’economia. Tra le grandi opere, quella più simbolica e che darebbe uno straordinario impulso anche al turismo nel Mezzogiorno, è senza alcun dubbio il Ponte sullo Stretto. Speriamo che il governo Draghi – con il ministro per le Infrastrutture Giovannini, che si affiderà ad una valutazione tecnica e non politica sul collegamento stabile e veloce sullo Stretto di Messina – realizzi ciò che è stato negato per troppo tempo alla Sicilia, alla Calabria, e all’Italia tutta. Esiste già un progetto definitivo, cantierabile, in grado di mobilitare un quantitativo enorme di risorse, e di creare migliaia di posti di lavoro. Non perdiamo altro tempo e facciamo decollare questa grande opportunità per il Sud e per il Paese”. Così Matilde Siracusano, deputata di Forza Italia.