fbpx

Palermo, mamma e neonato morti: la Procura apre un’inchiesta [VIDEO]

ambulanza notte

La famiglia della partoriente ha denunciato l’accaduto per fare luce su quanto realmente accaduto nella clinica privata Candela di Palermo

Verrà eseguita oggi a Palermo l’autopsia sul cadavere di Candida Giammona, la donna di 39 anni morta durante il parto insieme al suo nascituro. La Procura di Palermo ha aperto un’inchiesta, dopo la denuncia della famiglia della partoriente, per fare luce su quanto accaduto nella clinica privata Candela, dove la donna avrebbe dovuto partorire. In piena notte il trasferimento d’urgenza nell’ospedale Buccheri La Ferla, sempre nella città capoluogo della Sicilia, per complicanze sopravvenute. Il neonato è morto all’ospedale Civico dove era stato trasferito in un secondo momento.