fbpx

Olimpiadi Tokyo 2021, una donna al posto del ‘sessista’ Yoshiro Mori: Seiko Yashimoto a capo del comitato organizzatore dei Giochi

Foto di Franck Robichon / Ansa

Olimpiadi Tokyo 2021, una donna prende il posto di Yoshiro Mori dopo le frasi sessiste: Seiko Yashimoto a capo del comitato organizzatore dei Giochi

Le donne parlano troppo“. Adesso però sarà proprio la voce di una donna quella che tutti dovranno ascoltare. Dopo le dimissioni di Yoshiro Mori, a causa delle frasi sessiste dichiarate durante una riunione del board esecutivo e del consiglio delle Olimpiadi di Tokyo 2021, sarà proprio una donna a guidare l’organizzazione. Seiko Hashimoto è stata incaricata di prendere il posto di capo del comitato organizzatore dei Giochi di Tokyo 2021. Avvocato di 56 anni, la Hashimoto ha già ricoperto il ruolo di ministro dell’emancipazione femminile e dal 2018 è delegato all’Olimpiade. Fa parte del partito liberal democratico (maggioranza) e vanta un importante passato sportivo: è stata infatti tre volte olimpica nel ciclismo su pista e quattro nel pattinaggio velocità in pista lunga tra il 1984 e il 1996, con un bronzo nei 1500 su ghiaccio ad Albertville 1992.

Seiko Hashimoto ha dichiarato: “non risparmierò alcuna energia per il successo dei Giochi di Tokyo: le misure contro il virus saranno la massima priorità, mi impegno a garantire che il pubblico, sia giapponese che straniero, possa vivere i Giochi in modo sicuro protetto”.