fbpx

Nasce “Alla conquista di sé stessi”, progetto dedicato ai genitori con figli affetti da sindrome dello spettro autistico

Il progetto “Alla conquista di sé stessi” è iniziato il 2 febbraio e finirà il 30 marzo

Il Progetto “Alla conquista di sé stessi” nasce dall’idea di dare, ai genitori con figli affetti da disturbo dello spettro autistico, un gruppo di auto/mutuo-aiuto (da qui la sigla A.M.A.) all’interno del quale possano condividere esperienze, vissuti, risorse, informazioni e strategie, scoprendosi risorsa per sé, per i compagni di gruppo e per l’intera comunità. Il gruppo A.M.A. è caratterizzato da un insieme di persone che scelgono volontariamente e in autonomia di trovarsi alla pari, intorno ad un tema comune, nel desiderio di affrontarlo con altri. A.M.A. è un tempo, un luogo, uno spazio dove i partecipanti possono sentirsi liberi di esprimere i propri sentimenti, emozioni, pensieri. In esso viene data la possibilità di parlare della propria vita rileggendola con lo sguardo di chi l’ascolta. L’A.M.A. ha l’obiettivo di condividere, sensibilizzare, supportare e fornire ai genitori metodologie sul come mettere in atto gli strumenti che già possiedono, scambiare vissuti e valorizzazione delle competenze individuali e collettive, in libertà e in autonomia.

I gruppi di auto/mutuo aiuto hanno una speciale importanza, pongono valenza relazionale e solidale riconoscendo la capacità di trasformare il tessuto sociale migliorando la qualità della vita dei singoli individui e della comunità. Il valore dell’auto/mutuo aiuto si basa sull’intuizione che “chi è parte del problema è parte della soluzione”.

Il progetto è iniziato il 2 febbraio 2021 e terminerà il 30 marzo 2021, per un totale di 16 incontri e sarà condotto ogni martedì e giovedì dalle ore 16:00 alle 18:00 sulla piattaforma Zoom, dalle Psicologhe Dott.ssa Stefania Carfagno e Dott.ssa Mariasole Giordano. Il servizio è completamente gratuito per i partecipanti. Per info. contattare la Dott.ssa Stefania Carfagno (responsabile) all’indirizzo e-mail stefania.carfagno@assipromos.it o al numero 377.5383708.
L’Associazione ASSIPROMOS, si prefigge di promuovere in Italia ed all’estero iniziative a sostegno morale e materiale degli anziani, dei giovani, dei bambini, degli ammalati, degli stranieri e, in genere, di tutti coloro che versano in condizioni economiche e sociali disagiate.

Nello specifico l’Assipromos si occupa di:

1) promozione e tutela dei diritti umani e civili;
2) promozione delle pari opportunità e delle iniziative di aiuto reciproco;
3) accoglienza umanitaria e integrazione sociale dei migranti;
4) beneficenza, sostegno a distanza e cessione gratuita di alimenti;
5) promozione della cultura della legalità;
6) promozione culturale e iniziative per creare occupazione;
7) essere un punto di ascolto e orientamento per la persona che si trova in difficoltà;
8) promozione e cura dell’ambiente.