fbpx

MotoGp, la madre di Marc Marquez e quel particolare retroscena: “il gol di Koeman, la festa e 9 mesi dopo…”

Foto di Roman Rios / EPA / Ansa

La madre di Marc Marquez rivela un particolare retroscena sulla nascita del figlio: il tutto è dovuto al gol di Koeman in finale di Champions del 1992

Il mondo della MotoGp deve ringraziare quello del calcio per aver potuto ammirare le gesta di un super campione come Marc Marquez. No, Marc non voleva diventare calciatore, anzi fin da bambino ha sempre sviluppato una grande passione per le moto tanto da chiedere al papà: “scrivi una lettera ai Re Magi. Vorrei che mi facessero avere una moto da cross“. Cosa c’entra il il pallone dunque?

Il mondo del calcio ha direttamente influenzato la nascita del ‘Cabroncito’. A rivelarlo è stata mamma Roser durante il documentario realizzato da DAZN Spagna sulla vita del campione spagnolo. Entrambi i genitori di Marc Marquez sono grandi tifosi del Barcellona e nel 1992 assistettero al trionfo dei blaugrana in Champions League, griffato da un gol di Ronald Koeman che condannò la Samporia. Durante i festeggiamenti nel post gara, papà Julià e mamma Roser si abbandonaro alla passione e: “nell’euforia generale è successo quel che è successo. Nove mesi dopo è nato Marc”.