fbpx

Morte Maradona, nuovi audio inguaiano il dottor Luque: “la figlia ha rotto con questo ricovero, è una cogliona”

Foto di Enrique Garcia Medina / EPA / Ansa

Morte Maradona, emergono nuovi audio shock che peggiorano la posizione del dottor Luque: il medico, questa volta, insulta una delle figlie di Diego

La morte di Maradona continua ad essere avvolta da un alone di mistero. Gli inquirenti continuano ad effettuare le proprie indagini, valutando con attenzione la posizione del personale medico e sanitario che si è occupato di vigilare sulla salute di Diego Armando Maradona negli ultimi giorni della sua vita. In questo senso, è particolarmente delicata la posizione del dottor Luque dopo alcuni audio che potrebbero nascondere una possibile imperizia nelle scelte mediche che avrebbe accelerato la morte del ‘Diez’.

Morte Maradona, l’audio shock del medico Luque: “il grassone va all’inferno, sta morendo”

Il giornale ‘Infobae’ ha fatto circolare un nuovo file audio nel quale Leopoldo Luque parla con una collega in merito alle condizioni di Maradona. Questa volta, il dottore si concentra sulle pressioni della famiglia, in particolare della figlia Jana, sulla necessità di un ricovero. “Continua a insistere per il ricovero, ha veramente rotto le scatole. Adesso non ne posso più, Jana è davvero una maledetta cogliona”, sbotta Luque. Secondo una fonte interna alla magistratura, citata da ‘Olè’, gli audio: “dipingono un quadro terrificante. Le conversazioni divulgate finora sono nulla in confronto a tutto quello che gli inquirenti hanno già dovuto ascoltare. Di certo quello tra Maradona e Luque non era un normale rapporto tra paziente e dottore”.