fbpx

Morte Kobe Bryant, il risultato della perizia: incidente causato dall’errore del pilota

Foto di Etienne Laurent / Ansa

Morte Kobe Bryant, arriva il risultato della perizia: l’incidente in elicottero causato dall’errore del pilota schiantatosi contro le colline di Calabasas

A  poco più di un anno di distanza da quella tragica sera del 26 gennaio 2020, è stato comunicato l’esito della perizia riguardante l’incidente in elicottero che è costato la morte a Kobe Bryant. Ritornando con la mente a quel tragico giorno, ricordiamo come il veivolo sul quale viaggiava l’ex stella dei Lakers insieme alla figlia ‘Gigi’ e altre 7 persone si sia schiantato improvvisamente contro le colline di Calabasas, vicino L.A. Gli inquirenti hanno indagato in questi mesi sul motivo che ha causato l’incidente. Escluso il malfunzionamento meccanico, la pista più accreditata era quella dell’errore umano, confermata dalla perizia effettuata dal Nationa Transportation Safety Board. Il pilota Ara Zobayan aveva ricevuto ordine di non attraversare la perturbazione che aveva davanti (complice la fitta nebbia): ordine ignorato dal pilota che, una volta trovatosi in difficoltà, avrebbe commesso l’errore fatale che ha portato poi allo schianto dell’elicottero.