fbpx

Milan, Gazidis fa il punto sui rinnovi: “Ibrahimovic speciale, la sfida più romantica. Fiducia su Calhanoglu e Donnarumma”

Foto di Matteo Bazzi / Ansa

Ivan Gazidis fa il punto sulla situazione dei rinnovi in casa Milan: Ibrahimovic quasi certo, fiducia su Calhanoglu e Donnarumma

Ivan Gazidis, amministratore delegato del Milan, ha rilasciato recentemente la prima intervista in italiano ai microfoni di Sky Sport. Il manager sudafricano, presentate come austero uomo scelto da Elliott per tenere d’occhio i conti rossoneri e dar vita al progetto giovani, ha raccontato molto di sè e della sua esperienza milanese, apparendo un po’ più alla mano dell’immagine ingannevole dettata dal suo ruolo.

Fra i principali argomenti sportivi, un momento particolare è stato quello dedicato ai rinnovi di contratto dei giocatori chiave. Ovviamente il primo ad essere preso in considerazione è stato Zlatan Ibrahimovic, autentico trascinatore delle ultime due stagioni rossonere. Un profilo ben lontano dal ‘progetto giovani’, ma divenuto la chioccia dei giovani talenti, nonchè il leader della squadra. Gazidisi ha dichiarato: “Ibra è l’eccezione a tutte le regole, sempre. È speciale, perché ha qualità personali, in campo, fisicamente, incredibili. È vero che Ibra ha rotto ogni regole e questo è fantastico. Resta al Milan? Tutto è possibile. Questa sfida per lui è la più grande della carriera, la più romantica perché ha una storia con questo club e lui sente questa sfida in maniera speciale. Quindi perché no ad un futuro con lui?”.

In merito ai rinnovi di Calhanoglu e Donnarumma, altri due giocatori chiave del progetto rossonero in scadenza in estate, Gazidis ha dichiarato: “sono molto importanti per questo club e vogliamo averli ancora con noi. Se possibile con Hakan e Gigio vorremmo continuare. Noi stiamo facendo tutto il possibile e ho fiducia che possa arrivare un accordo, ma poi dipende anche dalla loro decisione che accetteremo“.