fbpx

Messina, la segnalazione di un lettore indignato: “asfalto rosa, erbacce e ‘trincee’ in strada” [GALLERY]

/

Lo stato di degrado del quartiere Lombardo di Messina segnalato da un lettore indignato fra strisce rosa d’asfalto, erbacce e disastri dei lavori per la fibra

Città che vai, degrado che trovi. Se a Reggio Calabria i cittadini si lamentano dell’incredibile stato igienico-sanitario dovuto ai cumuli di spazzatura presenti in diverse zone del territorio, da Messina arriva una particolare segnalazione riguardante le condizioni in cui versa il quartiere ‘Lombardo‘. Un lettore, ormai esasperato dalle continue segnalazioni alle quali non ha mai fatto seguito alcun intervento pratico di chi di dovere, ha segnalato alla redazione di StrettoWeb le difficoltà di via Cremona, via Paia e via Monza fra scerbatura a macchia di leopardo, problemi al manto stradale, tombini otturati e chi più ne ha più ne metta.

Buona domenica visto la decadenza che ormai pervade questa città dai palazzi di governo fino all’ultimo cittadino… il sottoscritto per l’ennesima volta documenta lo stato di degrado in cui versa il proprio quartiere il Lombardo! (Segno appunto della decadenza di questa città)! Via Cremona, via Pavia e via Monza in ordine esempio di come viene fatta la scerbatura e lo spazzamento delle vie. In questi mesi si è proceduto alla scerbatura a macchia di leopardo: pulite una parte di via Bergamo, Brescia e via Milano! Openfiber continua lo sfacelo della posa della fibra, come nella prima Guerra Mondiale si aprono trincee di continuo, in ogni angolo della città. Quello che lascia perplessi è che in questo quartiere lo scorso anno si era iniziato il lavoro come da foto via Cremona, via Pavia, via Monza poi tutto sospeso lasciando in bella vista queste striscie di cemento rosa senza il ripristino dell’asfalto! Ora come da ultima foto , dopo avere riasfaltate a maggio 2020 alcune strade del quartiere con quale criterio non si sa (altre vie sono in pessime condizioni), che fanno? Openfiber le rovina aprendo nuove trincee…foto riferita all’incrocio di via Bergamo con via Monza! Concludo nel ricordare, per l’ennesima volta, che nel quartiere i tombini dei pluviali ormai da oltre 5/6 anni non vengono puliti(le bocche d’ingresso sono cementate dal fango), si spera Amam che ha preso l’appalto le pulisca… e l’annoso problema dell’acqua di cui si parla parla ma non si risolve. Certo che anche questa ennesima segnalazione cadrà nel nulla visto che sono anni che segnaliamo vero presidente Cucè? Vero terzo quartiere???“.